Calciomercato Juventus, scacco matto Inter: centrocampista a costo zero

0
6452

Calciomercato Juventus, scacco matto Inter che ha già avviato i contatti: il centrocampista arriva a costo zero la prossima stagione

Scacco matto dell’Inter, che ha già avviato i contatti per il centrocampista che potrebbe arrivare la prossima stagione a parametro zero. Almeno queste sono le indicazioni che arrivano dal giornalista Santi Aouna, che parla anche di un altro club, l’Atletico Madrid di Simeone, che sarebbe pronto a inserirsi nella trattativa. In poche parole un obiettivo di Cherubini negli ultimi tempi, ma della Juventus in generale visto che il suo nome dalle parti di Torino gira da diverso tempo, potrebbe arrivare sì in Italia, ma non con la maglia bianconera addosso.

Calciomercato Juventus
Beppe Marotta ©LaPresse

Ed è un peccato, soprattutto perché va in scadenza di contratto e quindi si muoverà a parametro zero. E di questi tempi sappiamo benissimo come sia importante riuscire a piazzare dei colpi senza spendere dei soldi per cartellini. Soldi che poi potrebbero tornare decisamente utili per quelli che sono gli accordi da trovare sotto il profilo dell’ingaggio.

Calciomercato Juventus, l’Inter cerca Aouar

calciomercato juventus
Houssem Aouar @LaPresse

Il nome è quello del centrocampista del Lione Aouar: la sua era in Francia sembra finita e allora ecco che c’è la reale possibilità di prenderlo senza dare nulla in cambio al focoso patron francese Aulas. In Spagna, sul suo profilo, oltre ai Colchoneros, ci sarebbe pure l’interesse delle due squadre di Siviglia, quella guidata da Monchi e del Betis di Pellegrini. Il Lione vorrebbe comunque prolungare l’accordo, ma fino al momento le trattative non hanno mai portato ad una fumata bianca e più passa il tempo e più diventa difficile pensare che si possa trovare una soluzione.

Juve tagliata fuori? Al momento la sensazione è nettamente questa. Poi la società bianconera potrebbe sfruttare i buoni rapporti che ha con il Lione per cercare una corsia preferenziale, anche per gennaio magari. Vedremo.