Tegola UFFICIALE: a rischio per Juventus-Psg

0
92

Tegola ufficiale e annuncio in vista di Juventus-PSG, la sua presenza per il delicato incrocio di Champions adesso è a rischio.

Dopo la sosta delle Nazionali si è finalmente avuta la possibilità di assistere ad una sorta di catarsi tra le fila bianconere, grazie a due vittorie di fila contro due rose certamente alla portata ma rappresentanti comunque delicati banchi di prova, alla luce delle cocenti e recenti difficoltà palesate dagli uomini di Allegri in questa primissima parte di stagione.

Juventus

Risulta ancora troppo presto per dire che la Juventus si affettivamente guarita ma ciò che è certo è il fatto che la vittoria con il Bologna abbia catalizzato un percorso che dovrà di essere di rinascita e in vista del quale la squadra cercherà di prepararsi al meglio, dando degna prosecuzione con la sfida al Milan di questo fine settimane, antecedente di qualche giorno un altro nobile e delicato impegno di Champions. Oltre che al dover ovviare ai plurimi errori compiuti in Serie A, risulta fondamentale infatti anche il cercare di ovviare anche alle difficoltà europee, provando a ribaltare la situazione di un girone tutt’altro che edulcorata.

Juventus-PSG a rischio, c’è l’annuncio ufficiale di Galtier

Galtier ©LaPresse

Non resta certamente una situazione semplice ma il 3 a 1 contro il Maccabi Tel-Aviv è stato comunque un punto di partenza, dal quale bisognerà far nascere un iter che permetta di vincere anche in Israele prima dello scontro decisivo contro il Benfica, con il quale ci si giocherà con ogni probabilità il secondo posto del girone. Come implicitamente ammesso dallo stesso Allegri, sarà proprio con Joao Mario e colleghi che dipenderà il futuro continentale di questa squadra, senza però per questo snobbare l’impegno finale con il PSG, destinato ad avere un’ingerenza tutt’altro che trascurabile.

In vista della gara contro Galtier, chiosante il girone di Champions, i parigini potrebbero però non avere a disposizione Nuno Nunez, come ammesso dallo stesso tecnico. Queste le sue parole dopo la partita in Portogallo di ieri. “Ha un problema muscolare al tendine del ginocchio. È da valutare”.