Altro che Mondiali, Allegri-Juventus: c’è la data dell’esonero

0
100

La Juventus si prepara ad un appuntamento molto importante per la sua stagione, la trasferta sul campo del Maccabi Haifa in Champions.

Riuscire ad ottenere il pass per gli ottavi di finale sarebbe fondamentale per la formazione di Massimiliano Allegri, costretta però ad inseguire Psg e Benfica in una difficile rincorsa. Non si possono commettere altri passi falsi, altrimenti servirebbe poi di fatto un vero e proprio miracolo nelle ultime due giornate per agguantare il passaggio del turno.

Max Allegri ©LaPresse

Non sono stati certo giorni tranquilli in casa bianconera. Dopo la sconfitta subita contro il Milan in campionato non sono mancate le critiche nei confronti del tecnico livornese. Ritenuto colpevole di non essere riuscito a dare un gioco alla sua squadra. Tanti tifosi hanno chiesto l’esonero dell’allenatore per dare una svolta alla stagione.

Juventus, la panchina di Allegri è davvero in bilico?

Allegri @LaPresse

Che la situazione sia in continuo divenire lo confermano anche le parole del giornalista Romeo Agresti, sempre vicino alle vicende di casa Juve. Che intervenendo a YTvideo ha spiegato come “e poi dovesse accadere l’imponderabile, faccio un esempio domani si perde ad Haifa, credo che diventerebbe difficile anche solamente immaginare di poter tamponare fino alla sosta mondiale”. Una ipotesi che nessun tifoso si augura, anche perchè uno stop in terra israeliana vorrebbe dire compromettere quasi definitivamente il discorso qualificazione.

Di sicuro tutti sperano che la Juventus possa rialzarsi e riuscire a conquistare un risultato che porterebbe un po’ di serenità nell’ambiente bianconero in attesa di tempi migliori.