Allenatore ‘tradito‘: svolta Juventus, Allegri ora trema sul serio

0
75

Allenatore tradito e svolta in casa Juventus. Dipende tutto dal Real Madrid e da quanto accadrà in Bundes, le ultime.

Il periodo più difficile dei bianconeri sembrava essere stato archiviato, grazie ad una doppia vittoria importante che avrebbe dovuto restituire nuovamente certezze e consapevolezza ad una rosa che aveva fino a quel momento peccato non solo da un punto di vista tecnico-tattico ma anche in termini di fiducia e serenità.

Allegri

Non sono però bastati i sei gol rifilati a Maccabi e Bologna per andare a Milano con la certezza di vincere. Certo, perdere in uno stadio come San Siro rappresenta un evento più che accettabile ma, ad esclusione dei primi 25 minuti a buona intensità, quello che ha fatto più male è stato l’atteggiamento di Cuadrado e colleghi, mai più in grado di impensierire seriamente la nobile avversaria meneghina.

Un po’come accade da tempo a questa parte, ciò che ha suscitato maggiore stimolo alla discussone è stata la posizione di Massimiliano Allegri, considerato ormai dai più come capro espiatorio o, comunque, come responsabile principale delle difficoltà palesate dalla Juventus in realtà da anni, anche durante il biennio del suo allontanamento.

Tuchel tradito, Allegri inizia ad avere paura: le ultime in casa Juventus

Chelsea’s head coach Thomas Tuchel leaves after the Champions League group E soccer match between Dinamo Zagreb and Chelsea at the Maksimir stadium in Zagreb, Croatia, Tuesday, Sept. 6, 2022. (AP Photo/Darko Bandic)

Indubbiamente i bianconeri possono fare di più con il materiale umano a disposizione ma è altrettanto giusto osservare come non sempre le responsabilità possano essere attribuite ad un’unica figura. Ciononostante, a Torino continuano a pensare che la posizione di Max debba iniziare ad essere valutata con serietà, senza fornire lui la certezza di rimanere in panchina fino alla fine del contratto.

Non a caso, negli ultimi giorni si era parlato non poco della possibilità di vedere approdare un mister come Tuchel all’ombra della Mole. Stando a quanto riferito da El Confidencial, però, il Real Madrid, insieme ad altri top club d’Europa, sarebbe adesso intenzionata a capire quale sia il livello di Xabi Alonso, da poco approdato al Bayer Leverkusen.

Qualora le Merengues decidessero di puntare sul mister delle Aspirine, si potrebbe considerare Tuchel come potenzialmente libero dalle avances di una società come quella spagnola, spianando una strada che i tifosi chiedono da tempo di seguire.