Maccabi-Juventus, doppia sorpresa Allegri: le ultime di formazione

0
137

Mettersi alle spalle la sconfitta con il Milan e concentrarsi sulla Champions League. Questa è la missione della Juventus.

In questi giorni sono arrivate molte critiche alla formazione bianconera per il ko subito a San Siro contro i campioni d’Italia. Ancora una volta la squadra ha deluso le aspettative fornendo una prestazione decisamente sottotono. Sono in pochi ad aver raggiunto la sufficienza, ma quello che preoccupa i tifosi è che la squadra sembra essere priva di una chiara identità di gioco.

Allegri @LaPresse

Ora si torna a giocare in Europa sul campo del Maccabi Haifa e non ci sono dubbi sul fatto che bisognerà cercare una vittoria a tutti i costi se si vorrà rimanere in corsa per gli ottavi di finale. Un obiettivo che sarebbe fondamentale non solo dal punto di vista sportivo ma anche a livello economico. C’è tanta curiosità riguardo quelle che potrebbero essere le scelte di Allegri per questo match chiave della stagione bianconera.

Juventus, contro il Maccabi torna Di Maria dall’inizio

Calciomercato Juventus
Angel Di Maria ©LaPresse

In conferenza stampa il tecnico non si è espresso sul tridente, ma più che il modulo conterà come i giocatori interpreteranno la partita. Allegri dovrebbe schierare la Juve con la difesa a quattro, con Cuadrado e Alex Sandro esterni e Bonucci con Bremer in mezzo. A centrocampo Paredes in cabina di regia, non si rinuncerà a Rabiot mentre McKennie scalpita per una maglia da titolare.

In attacco ci sarà un tridente “camuffato”, con Kostic pendolo sulla sinistra e Di Maria a supporto di Vlahovic. L’argentino sarà ancora una volta chiamato a fare la differenza.