Juventus nel baratro, esonero Allegri: spunta già la data

0
304

Juventus in una situazione di crisi che potrebbe prevedere cambia netti, ecco la possibile data in caso di stagione sempre più in salita.

Come scrive ‘Il Corriere dello Sport’, la stagione decisamente non entusiasmante dei bianconeri potrebbe prevedere stravolgimenti improvvisi già in fatto di guida tecnica. L’allenatore Massimiliano Allegri nonostante i risultati certamente non entusiasmanti è ancora saldo sulla panchina dei bianconeri ma fino a quando?

Allegri

Secondo il quotidiano sportivo potrebbe infatti già esserci una deadline sul futuro di Allegri. Come riferito, infatti, il “Corriere dello Sport”, la Juve è ormai costretta a vincere sempre vista l’importanza di gare consecutive. Massimiliano Allegri si gioca decisamente il futuro, sapendo di avere a disposizione ancora – massimo – un mese per cambiare il destino della Juventus. Il 13 novembre potrebbe, infatti, essere la data ultima.

Juventus, Allegri si gioca la panchina fino al 13 novembre, Juventus-Lazio decisiva

Maccabi-Juventus
©LaPresse

In casa bianconera bisogna provare a risollevare una stagione partita decisamente al di sotto delle aspettative. La sfida del 13 novembre, cioè  dopo Juve-Lazio, potrebbe essere l’ultima gara di Allegri se le cose andassero non secondo i piani e, dunque, nel caso non si vedesse questa spinta rivoluzionaria che tanto necessita in questo momento visti gli scarsi risultati sia in campionato che in Champions League.

Proprio Juventus-Lazio sarebbe l’ultima gara prima della lunga sosta per il Mondiale, laddove, in caso di problemi, i bianconeri avranno tutto il tempo per decidere il meglio per la squadra magari proponendo anche un cambio tecnico. In quel preciso momento si tireranno le cosiddette somme della stagione.