Juventus, doppio gioco Agnelli: l’erede di Allegri è da urlo

0
713

Calciomercato Juventus, la situazione è incontrovertibile: il posto è più che mai a rischio.

Nonostante le promesse e le tantissime parole in casa Juventus non c’è stato nessun cambiamento di rotta, con quella attuale che rischia davvero di frantumare la reputazione di una delle squadre più vincenti d’Europa. In questa già delicatissima situazione la goccia che ha fatto definitivamente traboccare un caso già colmo è stata  sicuramente la sconfitta in Champions League con la squadra israeliana.

Max Allegri ©LaPresse

Dopo la sconfitta con il Milan, e nonostante la non eccelsa prestazione, la dirigenza della società bianconera aveva comunque ribadito la piena fiducia che riponeva nell’allenatore livornese, sperando appunto in un cambio di tendenza delle prestazioni della squadra. Così non è stato nella serata di Champions, dove la prestazione della Juventus è stata molto sottotono e senza idee di gioco propositive, come del resto sta accadendo ormai da svariate settimane.

Calciomercato Juventus, la pazienza è finita: Zidane per sostituire Allegri.

Zinedine Zidane ©LaPresse

Secondo quanto riportato da “todofichajes.com”, infatti, sembrerebbe che il presidente Agnelli abbia intenzione di chiedere a Zidane, vincitore di ben 3 Champions League con il Real Madrid, di prendere il posto di un Massimiliano Allegri che sembra essere sempre più confuso e che forse solamente il contratto plurimilionario di 9 milioni di euro tiene ancora legato alla “Vecchia Signora”. Zidane, disoccupato dall’ultima avventura con i Blancos e che sembrava destinato alla guida della nazionale francese, ha ora una nuova offerta che deve valutare con molta attenzione: e chissà che i complimenti ricevuti da Agnelli e una nuova sfida di un club non lo convincano ad accettare questa sfida. Al momento la pista Zidane-Juventus è da inserire nei meandri di una suggestione che potrebbe prendere sempre più corpo al materializzarsi dei presupposti giusti.