Salutano la Juventus: doppio addio già deciso

0
98

Continuano i rumors che riguardano la Juventus e le probabili mosse che il club bianconero dovrà effettuare nel corso del 2023.

Manca sempre meno all’arrivo del nuovo anno. Questo 2022 si chiuderà in modo inedito per il calcio italiano, ovvero con una lunga sosta a partire da metà novembre. Si giocheranno i mondiali in Qatar e dunque i campionati si fermeranno. Con la Juventus che così come gli altri top club fornirà i suoi migliori giocatori alle nazionali. Non ci sarà l’Italia, ma questo è un altro discorso.

Prima della sosta la squadra di Allegri sarà chiamata a dare il massimo per restare in corsa su più fronti possibili, cercando di recuperare il gap che si è concretizzato in questa prima fase della stagione. Nel frattempo la dirigenza avrà senz’altro già iniziato a pensare a quelle che potrebbero essere le mosse da compiere per rinnovare e rinforzare la rosa.

Juventus, niente rinnovo per Alex Sandro e Cuadrado

Calciomercato Juventus
Cuadrado ©LaPresse

Ci sarà una priorità, e del resto anche le ultime uscite hanno confermato che qualche pecca nell’organico juventino c’è. Ci sono da rinnovare prima di tutto le corsie esterne, considerando che sia Cuadrado che Alex Sandro sono in scadenza di contratto. Mister Allegri li sta schierando spesso come titolare, segnale che al momento sono comunque giocatori reputati importanti dalla Juventus. Ma come ha scritto Tuttosport guardando alla loro età l’ingaggio è reputato troppo alto dalla dirigenza, che non pare intenzionata ad offrire loro alcuna proposta di rinnovo. Tant’è che il club starebbe già guardando altrove per trovare i loro eredi. Come detto la Juve deve guardare anche al bilancio e anche per questo motivo sembra scontato che tra gennaio e l’estate arriveranno nuovi esterni.