“Chiedetelo a chi lo dice”: De Paul-Juventus, ribaltone ufficiale

0
85

“Chiedetelo a chi lo dice”, dell’eventuale cessione dell’ex capitano dell’Udinese ha parlato direttamente il patron dell’Atletico Madrid.

Mancano ancora più di due mesi all’apertura del mercato invernale. Ma già iniziano a delinearsi quelli che saranno i cosiddetti “tormentoni” della sessione di gennaio. Da qualche settimana, ad esempio, si fa un gran parlare di Rodrigo De Paul, centrocampista argentino che non riesce più a scalare le gerarchie nell’Atletico Madrid, il club che lo acquisto due estati fa per 35 milioni di euro dall’Udinese. Clamorosamente l’ex capitano dei friulani è finito ai margini del progetto tecnico di Diego Simeone, forse per una questione di collocazione tattica. Eppure in parecchi erano convinti che un giocatore con le sue caratteristiche avrebbe fatto comodo al “Cholo”. E che nella capitale spagnolo sarebbe stato un titolare fisso.

De Paul
Rodrigo De Paul ©️Ansafoto

L’amore invece non è mai realmente scoppiato tra De Paul e i colori biancorossi. Il nazionale albiceleste, secondo le notizie che giungono dalla Spagna, è attualmente ai ferri corti con l’allenatore, tra l’altro suo connazionale. Ma anche la società sta pensando di privarsene a gennaio nel caso in cui dovesse arrivare l’offerta giusta.

“Chiedetelo a chi lo dice”, il presidente dei Colchoneros non nega l’ipotesi cessione

Calciomercato Juventus
Rodrigo De Paul con Messi ©LaPresse

C’è chi sostiene che De Paul possa essere il piatto forte del prossimo mercato della Juventus, intenzionata alla ripresa dei campionati a regalarsi un colpo alla Vlahovic. Non è una novità, infatti, che la Vecchia Signora stia cercando rinforzi per il centrocampo: ad agosto è arrivato Paredes, ma l’ex Psg non può bastare per far decollare un reparto che è il vero anello debole ormai da qualche stagione. Di De Paul, come racconta Radio Del Plata, ha parlato nelle ultime ore lo stesso presidente dell’Atletico Madrid, Enrique Cerezo. “Non sappiamo niente – ha spiegato il patron dei Colchoneros – Chiedetelo a chi lo dice, perché evidentemente ne sa più di noi. De Paul è un buon giocatore, è dell’Atlético Madrid, siamo contenti di lui e non ci sono problemi. Non ci sono dubbi. È stato qualche settimana senza giocare e non so perché: l’allenatore organizza la squadra e decide chi deve giocare”.