Calciomercato Juventus, allarme Conte: ‘frecciata’ UFFICIALE

0
62

Calciomercato Juventus, allarme e frecciata di Antonio Conte, attuale tecnico del Tottenham e finito (insieme a tanti altri) nel mirino per un possibile dopo Allegri.

Quest’ultimo è finito più volte nel mirino in queste settimane, alla luce di una partenza in campionato tutt’altro che sprint e contraddistinta da una serie di difficoltà e stop attesi da non molti tifosi dopo la bella campagna acquisti condotta recentemente da Cherubini e colleghi.

Calciomercato Juventus
Antonio Conte ©️LaPresse

Alle alte aspettative non è però corrisposta la realtà, anche a causa di una serie di imprevisti che hanno comunque impedito ad Allegri di poter contare su uno scacchiere effettivamente completo e che assecondasse quelle visioni per le quali in quel di Torino hanno tanto lavorato nel corso dell’ultimo calciomercato. Dopo il periodo di buio, però, si è assistito a qualche barlume di speranza, seppur macchiato dal verificarsi di altri e importanti passi falsi come quelli contro Milan e Maccabi Tel-Aviv.

Calciomercato Juventus, Conte non ci sta: frecciata ufficiale e annuncio

Conte

In seguito allo scacco in Israele, possibile fautore di una precoce eliminazione in Champions League, per la quale risulterà fondamentale la risposta contro Benfica e PSG nelle ultime due giornate continentali, Rabiot e colleghi hanno inanellato una breve ma vitale catena di vittorie.

Dopo la gara contro il Torino, vinta di misura per 1-0 con Vlahovic a segno, i bianconeri hanno ieri superato anche l’Empoli, al termine di una prestazione convincente e riflessasi nel poker inflitto agli uomini di Zanetti. Ancora troppo presto, certo, per comprendere se questa squadra sia guarita ma si sta comunque assistendo ad un graduale upgrade che a Torino si augurano di poter continuare fino alla pausa per il Mondiale.

Ciò non ha comunque contribuito a lenire le voci su Massimiliano e su una poltrona che fino a qualche giorno fa vacillava non poco. Non inascoltate, quindi, le parole di Antonio Conte, annoverabile nel corpus dei possibili canditati per un arrivo (nel suo caso si tratterebbe di un atteso e gradito ritorno, reclamato da tempo) nella fase post-Allegriana.

Attualmente al Tottenham, il leccese ha così parlato in conferenza stampa sull’attuale situazione degli Spurs. “Ho grande rispetto per il club e quelli che sono i suoi piani e le sue volontà. Bisogna però dire che le nostre possibilità sono diverse rispetto alle superpotenze mostruose presenti in Premier. L’importante è avere pazienza e non sbagliare mercato“.