Conte alla Juventus, dischiuso il vaso di Pandora: doppia decisione choc

0
3100

Conte alla Juventus, i bianconeri hanno espugnato Lecce ma non si placano le voci di un possibile avvicendamento in panchina. 

Tre punti servivano come l’aria alla Juventus per poter tornare a respirare dopo una settimana vissuta nuovamente in apnea. In Salento, contro il neopromosso Lecce di Marco Baroni, c’era necessariamente bisogno di una vittoria per poter voltare al più presto pagina dopo la clamorosa eliminazione dalla Champions League. Siamo ancora ad ottobre ma c’è già la certezza che la Vecchia Signora non concorrerà, almeno per quest’anno, alla vittoria della coppa dalle grandi orecchie. La reazione, almeno in parte, è arrivata. La Juventus, diciamocelo chiaramente, non ha incantato neppure al “Via del Mare”.

Conte alla Juventus, dischiuso il vaso di Pandora: doppia decisione choc
Antonio Conte ©️LaPresse

La “guarigione” è ancora lontana. Ma l’importante era vincere ed in questo senso è stata opportuna la decisione di Massimiliano Allegri di mandare in campo una formazione con diversi giovani, approfittando degli infortuni che da qualche mese a questa parte sono sempre più numerosi. L’allenatore livornese, stavolta gliene va dato atto, ha avuto coraggio nell’affidarsi nei momenti clou alle “piantine” che da tempo sta coltivando il club.

Conte alla Juventus, dalla Spagna: “Rottura in vista tra lui e gli Spurs”

Calciomercato Juventus
Antonio Conte ©️LaPresse

Il successo di Lecce, tuttavia, non consente ad Allegri di uscire dalla tormente che negli ultimi giorni l’ha investito. Il suo futuro resta appeso ad un filo. Come ha detto il vicepresidente Nedved prima del match di Lecce “è normale che in questo momento così difficile escano i nomi di possibili sostituti”. Nel frattempo il nome di Antonio Conte continua ad aleggiare. Secondo il portale todofichajes.com, il tecnico salentino resterà al Tottenham ma solamente fino a fine stagione. Vuole tornare in Italia e non è stato accontentato dalla proprietà degli Spurs sulla vicenda del rinnovo di Harry Kane.

Dalla Spagna, insomma, sono convinti che sarà lui il prossimo allenatore della Juventus. E che Allegri per adesso rimango solamente per assenza di alternative.