Veleno implacabile, attacco frontale: “Serie A manipolata”

0
45

L’ex presidente è tornato all’attacco sul fronte Calciopoli. Tutti i dettagli di quello riportato a ‘Il Corriere della Sera’.

L’ex presidente dell’Inter, Massimo Moratti, è tornato all’attacco sul fronte Calciopoli. Come riporta un tweet du ‘Goal Italia’ che a sua volta riprende l’intervista rilasciata proprio da Moratti a ‘Il corriere della Sera’, in un’intervista, l’ex presidente è ritornato proprio sulla questione Juventus.

Infortunio Strootman
Serie A ©️LaPresse

Ecco cosa ha detto l’ex presidente dell’Inter ritornato sul caso ‘Calciopoli’: “Doveva vincere la Juventus, se no toccava al Milan. Noi eravamo le vittime, una vergogna“.

Moratti ritorna su Calciopoli: “Imbrogliare sui sentimenti della gente”

Moratti @LaPresse

Intervenuto al ‘Corriere della Sera’, l’ex presidente dell’Inter ha così tuonato ritornando al caso ‘Calciopoli’: “La serie A era manipolata; e noi eravamo le vittime. Doveva vincere la Juventus; e se proprio non vinceva la Juve toccava al Milan“.

Una vergogna: perché la più grande forma di disonestà imbrogliare sui sentimenti della gente“. Un ritorno al caso ‘Calciopoli’ che portò i bianconeri alla retrocessione in Serie B. L’ex presidente Moratti ha voluto ritornare sull’argomento e adesso queste parole decisamente forti hanno, nuovamente, sbilanciato i social con diversi commenti schierati di diversi tifosi.