La rabbia di Allegri al fischio finale: triplo recupero contro l’Inter

0
236

Juventus-Psg, le parole di Max Allegri ai microfoni di Sky nel post partita della gara con i transalpini.

Ai microfoni di Sky si è presentato Max Allegri per commentare la sconfitta maturata all’Allianz Stadium al cospetto del Psg, e per fare più in generale il punto della situazione in casa Juventus. Ecco le parole del tecnico livornese:

Max Allegri ©LaPresse

PRESTAZIONE“Che sia stata un’ottima Juve, sono contento. I ragazzi hanno fatto bene, ma dobbiamo essere arrabbiati dopo una sconfitta e dopo un’eliminazione dalla Champions. Meritatamente non abbiamo passato il turno, e ce lo dobbiamo portare dentro, non ci deve passare. Contro di loro bisogna fare una fase difensiva con molta attenzione, bisogna stare attenti: nell’unica volta in cui ci siamo allungati nel secondo tempo, ci hanno fatto goal. “

INTER“Affrontiamo domenica un Inter che è una squadra fisica, che in Italia secondo me è ancora la più forte.”

CHIESA – “Segnale importante per lui, per la squadra per il calcio italiano. Ieri l’ho visto bene in allenamento, mancava Kean e ho deciso di portarlo. Uno dei test importanti bisognava farglielo fare.”

RECUPERO“Bremer, Di Maria e Vlahovic a disposizione per domenica. Paredes lunedì si aggregherà alla squadra.”

Europa League“Diventa un obiettivo principale, bisogna giocare a marzo con la consapevolezza di non aver disputato al Champions. Sono ancora arrabbiato, la Juve deve giocare con le migliori.”