Calciomercato Juventus, ribaltone in panchina e nuovo ‘gigante’ da 50 milioni

0
162

Calciomercato Juventus, il ribaltone in panchina porta a scoprire una nuova possibile destinazione: ecco il “gigante” da 50 milioni di euro

Nel corso della scorsa settimana c’è stata un ribaltone in panchina clamoroso: quello che ha portato Unai Emery a lasciare il Villarreal per andare ad accettare l’offerta dell’Aston Villa che ha chiuso il proprio rapporto di lavoro con Steven Gerrard. Una situazione clamorosa, con gli spagnoli che si sono ritrovati a chiamare Setien in panca dopo due anni di inattività dell’ex tecnico del Barcellona. Insomma, ribaltone clamoroso come detto che potrebbe portare anche a degli stravolgimenti per quanto riguarda il mercato.

Calciomercato Juventus, ribaltone in panchina e nuovo 'gigante' da 50 milioni
Emery ©️LaPresse

Secondo le informazioni riportate a fottoballinsider247.com, il trainer spagnolo nella prossima finestra di gennaio avrà la possibilità di sbizzarrirsi sul mercato. I fondi dovrebbero essere così importanti che molti elementi che Emery ha in mente di prendere potrebbero davvero arrivare in Premier League. Uno di questi, nel corso dell’ultima estate, è stato anche nel mirino della Juventus. Che magari, la prossima stagione, ci avrebbe potuto anche fare un altro pensiero. Bene, Cherubini, a quanto pare, potrebbe anche dover cambiare obiettivo causa forza maggiore.

Calciomercato Juventus, Pau Torres verso la Premier

Calciomercato Juventus, ribaltone in panchina e nuovo 'gigante' da 50 milioni
Pau Torres ©️LaPresse

Il gigante spagnolo, difensore centrale dalle ottime qualità fisiche, sarebbe il primo vero obiettivo di Emery pronto a versare nelle casse della sua ex squadra la bellezza di 50 milioni di euro per portarselo in Premier League. Una cifra grossa, decisamente importante, che però rende l’idea di quello che potrebbe essere il colpo grosso dietro per l’Aston Villa.

La Juventus, così come vi abbiamo raccontato, la prossima stagione dovrà fare una vera e propria rivoluzione in difesa viste le partenze quasi sicure di Cuadrado e Alex Sandro (a fine contratto) e quelle in corso di valutazione che riguardano Bonucci, Rugani e Gatti. Torres sembrava un possibile innesto. Ma forse non sarà così.