Juve-Inter, gol annullato a Danilo: moviola giornali e sentenza Marelli

0
487

Juventus-Inter, l’episodio continua a far discutere: i principali quotidiani non concordano completamente con la decisione del Var.

Non è una vittoria di corto muso, ma poco ci manca. Quel che è certo è che Massimiliano Allegri non poteva sperare in una trama e soprattutto un epilogo migliore di questo. La Juventus ha battuto l’Inter 2-0, conquistando quella che finora è la vittoria più importante della sua stagione, un successo che – è l’auspicio di ogni tifoso bianconero – può rappresentare il fatidico punto di svolta. L’amaro in bocca per l’eliminazione dalla Champions League resta, inutile negarlo. Ma aggiudicarsi uno scontro diretto contro i rivali nerazzurri, partita mai banale, suscita sempre una gioia particolare.

Juventus-Inter, il gol annullato a Danilo fa discutere: la moviola dei giornali
Danilo ©️Ansafoto

Tre punti, si suole dire, che fanno morale. E parecchio anche: quel che ci voleva dopo settimane complicatissime. La Juventus non ha mostrato progressi sul piano del gioco – nel primo tempo non ha quasi mai tirato in porta, limitandosi a “controllare” la squadra di Simone Inzaghi – ma è dal punto di vista caratteriale che la crescita è apparsa evidente. La vittoria sull’Inter è fondata su una grande difesa, imbattuta per la quarta volta di fila in campionato, un qualcosa che non si verificava dal 2018, sempre epoca Allegri 1.0.

Juventus-Inter, Marelli: “Un caso paradossale”

Juventus-Inter, il gol annullato a Danilo fa discutere: la moviola dei giornali
Doveri ©️LaPresse

In tanti, poi, nel big match dell’Allianz Stadium hanno risposto presente. Ad esempio Fagioli e Miretti, entrambi partiti dal 1′, hanno dimostrato di essere ormai pronti per giocare partite del genere. Nota di merito, poi, per Kostic (migliore in campo) e Rabiot, autore del gol che ha portato in vantaggio i bianconeri e sempre più decisivo coi suoi inserimenti. Molto bene anche Danilo, che a metà ripresa aveva realizzato la rete del raddoppio, annullata successivamente dal Var per un dubbio tocco di mano.

Un episodio che è destinato a far discutere, sostanzialmente perché si tratta di un caso limite. E difatti anche i quotidiani non sono concordi fra loro. La Gazzetta dello Sport plaude alla decisione del Var: “Il gol di mano, anche se dopo auto-giocata o fortuito non ha valenza ed il fatto che quella mano venga trattenuta da de Vrij non conta nel regolamento: giusto annullare”. Ha invece qualche riserva il Corriere dello Sport, che evidenzia come il braccio destro del difensore brasiliano “sia stretto sotto il sinistro di de Vrij, dunque impossibilitato a spostarlo”. Di tutt’altro avviso invece Luca Marelli, commentatore tecnico-arbitrale di DAZN: “Il gol annullato a Danilo è paradossale”, scrive sul profilo Twitter.