Sorteggio Europa League, anticipata l’avversaria della Juventus

0
380

Sorteggio Europa League, alle 13 dall’urna di Nyon uscirà l’avversaria dei bianconeri negli spareggi. Ecco la nostra simulazione. 

A distanza di ben nove anni dall’ultima volta la Juventus tornerà a giocare l’Europa League. I bianconeri hanno fallito clamorosamente l’accesso alla fase ad eliminazione diretta della Champions League retrocedendo in quella che è la seconda competizione internazionale: non capitava dalla stagione 2013-14, con Antonio Conte in panchina. La delusione di non giocare la coppa dalle grandi orecchie è tantissima. Inutile negarlo. Ma Massimiliano Allegri ha già fatto intendere di non voler in alcun modo “snobbare” un torneo che reputa comunque prestigioso. E che peraltro vedrà la partecipazione di diverse nobili d’Europa, come ad esempio Barcellona e Manchester United.

Sorteggio Europa League, anticipata l’avversaria della Juventus
©️Ansafoto

Per qualificarsi agli ottavi di finale Bonucci e compagni dovranno superare uno spareggio, in programma il prossimo febbraio. Il nome dell’avversaria uscirà oggi alle 13 dall’urna di Nyon e verrà pescato tra le seconde classificate dei gironi di Europa League. L’unica squadra che la Signora non potrà affrontare nei playoff è la Roma, visto che fino ai quarti di finale non possono scontrarsi due club dello stesso Paese.

Sorteggio Europa League, attenzione all’Union Berlino

Sorteggio Europa League, anticipata l’avversaria della Juventus

Dando un’occhiata alle possibili avversarie si può facilmente comprendere come il principale pericolo per la Juventus sia il Manchester United del grande ex Cristiano Ronaldo. Oltre ai sempre temibili Red Devils i bianconeri potrebbero trovarsi di fronte una tra Midtjylland, Nantes, Monaco, PSV Eindhoven, Rennes e Union Berlino.

Particolarmente ostica anche quest’ultima, che in Bundesliga sta addirittura tenendo il passo dell’onnipotente Bayern Monaco. Secondo la nostra simulazione dei sorteggi, la Juventus avrebbe pescato proprio i tedeschi di Urs Fischer, arrivato secondo nel gruppo D di Europa League dietro all’Union St. Gilloise, che li hanno preceduti di un solo punto. Ieri invece l’Union ha perso la testa della classifica dopo la roboante sconfitta subita in casa del Bayer Leverkusen per 5-0, venendo scavalcato dai bavaresi di Julian Nagelsmann.