Calciomercato Juventus, accordo ufficiale: annuncio e firma

0
122

Calciomercato Juventus, il giovane difensore proseguirà la sua avventura con la maglia bianconera: ha firmato un contratto fino al 2025.

La vittoria ottenuta domenica scorsa contro l’Inter sembra aver riportato il sereno in casa Juventus. Certo, la strada da percorrere per poter raggiungere gli obiettivi preposti è ancora lunga e disseminata di insidie. Ma battere i nerazzurri, in uno scontro diretto per giunta, equivale ad una gigantesca iniezione di fiducia. Il quarto posto adesso dista pochi punti ma la cosa più importante è che i bianconeri siano riusciti a dare continuità alle tre vittorie di fila con Torino, Empoli e Lecce, fondamentali per riavvicinarsi alle prime quattro.

juventus logo 20221105 juvelive.it
Lo Stadium bianconero / LaPresse

Si sono automaticamente diradate le nubi attorno a Massimiliano Allegri, più volte vicino all’esonero tra settembre ed ottobre. L’allenatore livornese non ha riconquistato i tifosi, ma nei prossimi mesi potrà lavorare con maggior serenità. In tanti hanno apprezzato il suo coraggio nel lanciare i giovani nella mischia, proprio nel momento più complicato. La mossa Fagioli, ad esempio, si è rivelata azzeccata: il prodotto del vivaio ha deciso la sfida coi giallorossi di Marco Baroni e sette giorni dopo ha realizzato la rete del 2-0 contro l’Inter.

Calciomercato Juventus, ufficiale il rinnovo del giovane Turicchia

Calciomercato Juventus, accordo ufficiale: annuncio e firma
Riccardo Turicchia (Instagram)

Prestazioni, quelle di Fagioli, che attestano la validità del progetto che la società sta costruendo ormai da anni e che mette al centro i giovani. L’ex trequartista della Cremonese è partito dalla Juventus Under-23, da questa stagione rinominata “Next Gen”, muovendo i primi passi in Serie C, la terza serie del calcio italiano. Chi sarà il prossimo? Se lo chiedono in tanti. Nel frattempo il club si sta muovendo con una certa celerità riguardo ai rinnovi. Oggi è stato il turno del giovane difensore classe 2003 Riccardo Turicchia, perno della retroguardia di Massimo Brambilla, che si è visto prolungare il contratto fino al 2025.