Calciomercato Juventus, 100 milioni e doppio scippo: Allegri senza parole

0
70

Non finiscono mai le voci di calciomercato che riguardano la Juventus, oggi in campo per l’ultima sfida dell’anno calcistico 2022.

Ormai la pausa è davvero ad un passo, i mondiali ci terranno compagnia fino al prossimo anno fermando l’attività della serie A. Ma la Juventus ha ancora una partita molto importante da disputare, quella contro la Lazio dell’ex Maurizio Sarri. Una sfida da vincere perchè i tre punti proietterebbero i bianconeri sempre più in alto. Il momento è propizio, lo confermano gli ultimi risultati conquistati.

Massimiliano Allegri 20221113 juvelive.it
L’allenatore della Juventus Massimiliano Allegri LaPresse

Dopo il flop in Europa e le tante polemiche legate ad Allegri, la squadra ha iniziato a macinare vittorie. Cinque successi di fila che gli hanno consentito di avvicinarsi alle posizioni che contano. Nel 2023 la Juve proverà a inserirsi nella lotta per il titolo, magari anche grazie al ritorno dei big finora fuori per infortunio e all’arrivo di qualche nuova pedina già a gennaio.

Calciomercato Juventus, il Psg vuole Milinkovic-Savic e Ndicka a gennaio

Milinkovic-Savic 20221113 juvelive.it
Milinkovic-Savic @LaPresse

Il problema per i bianconeri in chiave mercato, ma non solo per la Juve, è la concorrenza. Specie se a farla è un club che ha delle grandi risorse economiche come il Psg. Come ha infatti riportato il portale “Fichajes” i transalpini già a gennaio vorrebbero mettere a segno ben tre colpi. Lo ha scritto “Le Parisien”. E tra gli obiettivi del Psg ci sono due nomi che sarebbero pure sul taccuino dei dirigenti bianconeri. Uno è quello di Milinkovic-Savic della Lazio, centrocampista ormai da tempo accostato alla Juve. I francesi vorrebbero anticipare tutti convincendo i biancocelesti a cederlo già a gennaio. L’altro è il difensore dell’Eintracht Ndicka, che si avvia alla scadenza contrattuale. Ma il Psg ha pronti 15 milioni per bruciare la concorrenza.