Allarme rosso Juventus, ha rotto il silenzio: “Un giorno potrei tornare”

0
4019

Allarme rosso Juventus, il giocatore ha rotto il silenzio sul suo futuro che vede interessati anche i bianconeri. Ecco le sue parole 

Non che sia di primo pelo, e su questo ci sono poche discussioni da fare per l’età non è opinabile. Ma è pur sempre un enorme giocatore, e probabilmente per un altro paio di stagioni lo sarà. Tant’è che la Juventus, così come altre squadre, vista quella che è la sua situazione contrattuale ha annusato e continua ad annusare il colpo. Certo, le parole del diretto interessato lanciano l’allarme rosso in casa bianconera.

Allarme rosso Juventus, ha rotto il silenzio: "Un giorno potrei tornare"
Allegri ©LaPresse

A parlare di quello che potrebbe essere il suo futuro è stato il centrocampista del Manchester City Gundogan, che ha svelato al podcast Phrasenmaher della Bild qual è il suo pensiero e dove si vede nelle prossime stagioni. Magari anche non da calciatore – e questa lascia sicuramente la porta aperta alla speranza bianconera – ma prima o poi il destino sembra essere segnato.

Allarme rosso Juventus, le parole di Gundogan

Allarme rosso Juventus, ha rotto il silenzio: "Un giorno potrei tornare"
Gundogan ©LaPresse

Il sasso lo hanno lanciato i dirigenti del Norimberga, squadra con la quale il centrocampista ha iniziato la sua carriera. “Ad essere onesti, sarà ancora un po’ difficile l’anno prossimo, ma posso sicuramente immaginare di tornare un  giorno. In qualsiasi veste. Associo il club e la città a persone e momenti incredibilmente fantastici” ha svelato il giocatore. Che insomma a questa ipotesi ci pensa, eccome, e crede che tutto prima o poi il cerchio si possa chiudere.

Gundogan da un po’ di tempo è entrato nei radar della Vecchia Signora e ci potrebbe rimanere ancora. Il suo momento al City sembra essere al capolinea e allora ecco che le possibilità di un importante innesto al mezzo al campo ci sono. Certo, non è di primo pelo, però…