TV PLAY | Colpo Juventus rimandato: “Mai dire mai”

0
50

TV PLAY | Colpo Juventus rimandato, gennaio è sempre più vicino e i bianconeri stanno preparando i primi colpi di mercato.

La vittoria sulla Lazio nell’ultima giornata di campionato del 2022 ha consentito alla Juventus di andare “in letargo” con il sorriso sulle labbra. Ed era fondamentale, considerando i mesi difficili vissuti da Massimiliano Allegri e i suoi uomini e che hanno contraddistinto la prima parte della stagione. Il duro colpo dell’eliminazione dalla Champions League è stato in qualche modo attutito dalle sei vittorie consecutive in Serie A. Sei successi di fila che hanno permesso a Madama di recuperare posizioni su posizioni.

TV PLAY | Colpo Juventus rimandato: “Mai dire mai”
La dirigenza della Juventus ©️LaPresse

La Vecchia Signora è addirittura sopra all’Inter ed è rimasta a -10 dall’imprendibile (al momento) Napoli. La speranza è che la spinta propulsiva prosegua anche dopo la sosta, quando la Juventus sarà chiamata ad affrontare sfide importanti come quella con i partenopei di Luciano Spalletti. In quei giorni riaprirà anche il mercato ma i tifosi confidano di ricevere buone notizie ancora prima di gennaio.

TV PLAY | Colpo Juventus rimandato, Baldini: “Difficile che il Benfica si privi di Grimaldo a gennaio”

Calciomercato, doccia gelata per Juve ed Inter: lo soffiano gratis
Grimaldo ©️Ansafoto

Le corsie esterne, come vi raccontiamo da tempo, rappresentano il “cruccio” principale del direttore sportivo Federico Cherubini, che sta cercando alternative a Cuadrado e Alex Sandro. Per quanto riguarda la fascia sinistra, uno dei primi nomi appuntati sul taccuino del responsabile delle scelte di mercato è quello di Alejandro Grimaldo. Un giocatore che è cresciuto tantissimo negli ultimi mesi e la stessa Juventus – ahinoi – ne sa qualcosa, visto che l’ha affrontato in Champions League con il Benfica.

Un’idea tramontata? No, secondo il giornalista di Tuttosport Sergio Baldini, intervenuto poco fa ai microfoni di calciomercato.it in onda su TvPlay. “Non sono mai facili le operazioni di questo tipo perché il club che vende incassa poco – ha spiegato – Il Benfica è agli ottavi di Champions League, è un po’ difficile che si privi di un giocatore importante come Grimaldo per una cifra bassa visto che a giugno chi lo vuole lo può prendere gratis. Può capitare che ci sia l’incastro giusto come accaduto con Zakaria a gennaio scorso, ma non credo che il Benfica vorrà privarsene, a questo punto gli conviene tenerlo fino a giugno.