Caos Lega Serie A, la Juve e le milanesi lasciano la sede: cosa è successo

0
79

In questo momento la serie A è ferma per i mondiali che si stanno giocando in Qatar ma la Juventus continua a lavorare per il futuro.

Non potrebbe essere altrimenti, visto che in fondo il 2023 non è poi così distante. I bianconeri sono al lavoro per far sì che si possa tornare a lottare per lo scudetto. Obiettivo che non sembra essere più un miraggio dopo che le ultime sei vittorie consecutive hanno avvicinato la formazione di Massimiliano Allegri alle zone alte della graduatoria.

Agnelli 20221122 juvelive.it
Il presidente della Juventus Andrea Agnelli @LaPresse

E’ logico che non bisogna fermarsi qui ed è per questo che ci si aspettano novità anche dal punto di vista del mercato. Nel frattempo però la dirigenza deve lavorare su più fronti e oggi è andato in scena un importante appuntamento extra campo che riguarda il nostro campionato.

Juventus via dalla sede dell’assemblea di serie A

Casini-20221122-juvelive.it
Casini, presidente della Lega Serie A @LaPresse

Nelle ultime ore i rappresentanti dei club della massima serie A si sono incontrati in vista dell’assemblea di Lega. E come ha rivelato su Twitter il giornalista di Repubblica Franco Vanni prima dell’assemblea stessa “Napoli e Fiorentina hanno discusso con il presidente Casini (su Lotito, sull’Irpef, su Tutto) per 45 minuti. A quel punto, stanchi di aspettare, Juve, Inter, Milan, Roma e Monza hanno lasciato la sede”.

Situazioni che lasciano intendere come non ci sia affatto unanimità di vedute da parte dei vertici delle squadre di serie A. L’assemblea è iniziata dunque con soli 12 club presenti.