Calciomercato Juventus, Inter fulminata: si fa a 50 milioni

0
149

Calciomercato Juventus, i nerazzurri potrebbe essere costretti a salutare il forte difensore centrale, appetito dal Psg. 

L’Inter è in ansia. A turbare il sonno dell’amministratore delegato nerazzurro Beppe Marotta è Milan Skriniar, il forte difensore centrale slovacco che dalla scorsa estate è finito nel mirino del Psg. Da Parigi hanno provato ad accaparrarselo già a luglio ma il mancato acquisto dell’ex centrale del Torino Bremer, poi finito alla Juventus, ha fatto saltare tutto.

Calciomercato Juventus, Inter fulminata: si fa a 50 milioni
Marotta ©️Ansafoto

La situazione è questa. Skriniar è in scadenza di contratto e non ha ancora risposto all’ultima offerta di rinnovo sottopostagli dalla società nerazzurra. L’entourage del giocatore vuole prendere ancora tempo, ma l’Inter non è più disposta ad aspettare. Ritiene di aver fatto tutto il possibile per esaudire le richieste di quello che è il perno della difesa di Simone Inzaghi, arrivando ad offrigli un contratto da ben 13 milioni lordi a stagione. Marotta allo stesso tempo è consapevole che il Psg può pareggiare tranquillamente quella cifra, se non a superarla, come sono convinti in Francia. Il suo futuro resta in bilico e il rischio di perderlo a zero il prossimo giugno è concreto.

Calciomercato Juventus, Scalvini nel mirino dell’Inter e dei club stranieri

Tra i profili che Marotta sta vagliando, come riporta Calciomercato.it, c’è anche Giorgio Scalvini, il baby difensore classe 2003 cresciuto nelle giovanili dell’Atalanta.

Calciomercato Juventus, Inter fulminata: si fa a 50 milioni
Scalvini ©️LaPresse

Un giovane calciatore che non ha neanche compiuto 20 anni ma è già un titolare della formazione di Gian Piero Gasperini ed è entrato nel giro della nazionale di Roberto Mancini. Su di lui è forte l’interesse delle altre big d’Italia, tra cui la Juventus. Hanno effettuato sondaggi per Scalvini anche dall’estero, dunque la concorrenza è abbastanza folta. La Dea valuta il giocatore 40 milioni di euro, ma nel caso in cui dovesse scatenarsi un’asta si potrebbe arrivare anche a 50. Ha parlato della sua situazione pure il giornalista Xavier Jacobelli, intervenuto oggi a “Radio Radio”: “Se dovessero scendere in campo Premier e Bundesliga – ha spiegato Jacobelli – l’Inter non potrebbe reggere. Il giocatore è assodato che piaccia all’Inter e a Simone Inzaghi, ma bisogna fare i conti con il giocatore e l’Atalanta che hanno dimostrato di voler continuare insieme il percorso di crescita”.