Calciomercato Juventus, affare nerazzurro: goduria Allegri, si sblocca tutto

0
113

I tifosi attendono con ansia l’arrivo del 2023 che per la Juventus potrebbe essere l’anno dell’inizio di una nuova era calcistica.

La società bianconera avrà il compito di spingere la squadra di Allegri verso più importanti traguardi, sia in Italia che in Europa. Anche per questo motivo tecnico livornese avrebbe bisogno di innesti in alcune zone del campo.

Calciomercato Juventus, affare nerazzurro: goduria Allegri, si sblocca tutto
Massimiliano Allegri

Effettuare delle mosse per ringiovanire e rinnovare l’organico è una delle missioni dei nuovi dirigenti nominati nel CDA. Allo stesso tempo è necessario tenere in linea i conti economici e per questo motivo è difficile ipotizzare se ci saranno acquisti o cessioni nella prossima finestra di trasferimenti invernali. Quel che è sicuro è che a gennaio al massimo la Juventus metterà a segno qualche colpo low cost, rimandando alla prossima estate gli investimenti più importanti e guardando con attenzione anche alla lista dei futuri parametri zero.

Juventus, manca l’intesa sulla formula per Maehle

La priorità della squadra bianconera è quella di cercare dei nuovi esterni difensivi. Alex Sandro e Cuadrado infatti si stanno avvicinando alla scadenza del loro contratto e dunque la società deve muoversi con i tempi giusti per trovare i loro sostituti. Calciatori più giovani che saranno chiamati ad aprire un nuovo ciclo.

Calciomercato Juventus, affare nerazzurro: goduria Allegri, si sblocca tutto
Maehle ©LaPresse

Per il ruolo di terzino destro si stanno facendo ormai da tempo diversi nomi, a gennaio lo sforzo del club potrebbe essere indirizzato proprio in quella zona del campo. Karsdorp della Roma rappresenta una ottima soluzione low cost, ma potrebbero prendere corpo anche altre trattative. Sportmediaset continua a sottolineare come la Juventus sia molto interessata anche a Maehle dell’Atalanta. Giocatore che potrebbe lasciare gli orobici, tanto più che Gasperini è intenzionato a dare fiducia al giovane Ruggeri. L’Atalanta valuta Maehle 15 milioni di euro ma c’è differenza sulla formula da trovare per il trasferimento. La Juventus infatti vorrebbe prenderlo in prestito con diritto di riscatto mentre l’Atalanta vorrebbe monetizzare subito la sua cessione.