Calciomercato Juventus, altro che 40 milioni: non parte più

0
60

Calciomercato Juventus: il giocatore seguito da mezza Europa non partirà a gennaio. Il club rifiuta l’offerta da 40 milioni di euro.

Per quanto sia scontato sottolinearlo, i Mondiali in Qatar hanno permesso a molti giocatori, specie a quelli delle nazionali, sulla carta, più deboli di mettersi in mostra. Nazionali come il Marocco che, dato per uscente alla fase a gironi, vista la presenza nel gruppo F di Belgio e Croazia, è stato invece capace di arrivare fino alle semifinali nelle quali si è arreso, non demeritando, ai futuri vicecampioni del mondo della Francia.

Calciomercato Juventus.
Massimiliano Allegri ©LaPresse.

Un’avventura, quella dei Leoni dell’Atlante giunti poi quarti in seguito alla disfatta con la Croazia nella finale per il terzo e il quarto posto, che ha permesso a molti giocatori di mettersi in mostra e di attirare le attenzioni di vari top club europei. Giocatori come Sofyan Amrabat che, a suon di ottime prestazioni nel centrocampo del ct Walid Regragui, si è guadagnato meritamente l’interesse di squadre come Liverpool, Chelsea, Tottenham, Atletico Madrid e Juventus.

Calciomercato, la Juventus tenta l’ennesimo “scippo” alla Fiorentina che però dice no: Amrabat non partirà a gennaio

Sofyan Amrabat è stato sicuramente una delle sorprese dei Mondiali conclusisi quasi due settimane fa. Presente in tutte e sette le gare del Marocco, il centrocampista della Fiorentina è stato inserito nella top 11 di Qatar 2022 da molti addetti ai lavori che hanno molto apprezzato l’attenzione e la determinazione da lui mostrate durante la manifestazione.

Calciomercato Juventus: piace Amrabat della Fiorentina.
Amrabat con la maglia del Marocco ©LaPresse.

Due caratteristiche, queste, che hanno permesso al classe ’96 di attirare su di sé l’interesse di molti club importanti tra i quali anche la Juventus di Massimiliano Allegri, pronta a scippare alla Viola il suo gioiello come già fatto in passato con Baggio, Bernardeschi, Chiesa e Vlahovic. Un gioiello che, fanno sapere però da Firenze, non lascerà la Toscana prima di giugno, neanche in caso di offerta da 40 milioni di euro da parte di una tra Liverpool, Chelsea o Tottenham.