Calciomercato Juventus, tutte le tessere al loro posto: dopo Szczesny da urlo

0
89

Calciomercato Juventus, è proprio il caso di dire “porte girevoli”: si rincorrono le voci di mercato sul polacco. 

Il “muro” è caduto. Ma niente drammi. Prima o poi sarebbe dovuto succedere: meglio che sia avvenuto in amichevole e non nelle partite che contano davvero. L’autorete di Danilo nel test odierno contro lo Standard Liegi ha posto fine all’imbattibilità della Juventus, che perdurava dalla gara di Champions League con il Psg dello scorso 2 novembre.

Calciomercato Juventus, tutte le tessere al loro posto: dopo Szczesny da urlo
Szczesny ©️LaPresse

È proprio sulla solidità difensiva che la Vecchia Signora ha costruito la sua rimonta in campionato, dove i bianconeri vengono da ben sei vittorie consecutive, nelle quali non hanno subito neppure un gol. Wojciech Szczesny è in assoluto il portiere meno battuto del campionato italiano. Nemmeno il Napoli capolista – e finora dominatore del torneo – ha incassato meno gol della Juve, che può contare su due estremi difensori di livello alto come il nazionale polacco e il suo vice Perin. L’ex numero uno del Genoa si è sempre fatto trovare pronto quando Massimiliano Allegri l’ha chiamato in causa.

Calciomercato Juventus, Oblak accostato ai bianconeri

Contro lo Standard Liegi, tuttavia, qualche responsabilità sul gol subito ce l’ha pure “Tek”, protagonista di un’uscita improvvida. Lo stesso Szczesny è stato poi sostituito dal tecnico livornese per via di un problema al collo. Ma nulla di così grave.

Calciomercato Juventus, tutte le tessere al loro posto: dopo Szczesny da urlo
Oblak ©️Ansafoto

Tra i più in vista agli ultimi campionati del mondo, dove ha parato ben due rigori (uno al futuro campione Messi), la posizione del polacco alla Juventus è tutt’altro che salda. Ha un contratto fino al 2024 ma se dovesse arrivare l’offerta giusta il club bianconero potrebbe anche pensare di cederlo. Secondo Calciomercato.it, uno dei possibili sostituto sarebbe l’estremo difensore dell’Atletico Madrid, Jan Oblak, nonostante sia legato ai Colchoneros per altre sei stagioni. Lo sloveno viene seguito anche da Psg e Arsenal e nella capitale spagnola si parla già dell’erede: l’attuale numero uno del Manchester United De Gea. Come un effetto domino Szczesny potrebbe dunque finire in Inghilterra, visto che l’allenatore olandese dei Red Devils Erik ten Hag cerca un portiere con le sue caratteristiche.