Calciomercato Juventus, uragano Chelsea: affare scudetto

0
75

Calciomercato Juventus, i Blues stanno pensando di inserirsi nella trattativa e cambiare le carte in tavola. 

Il 2022 della Juventus è terminato in crescendo, sportivamente parlando. Massimiliano Allegri è riuscito a raddrizzare una situazione che sembrava si fosse irreversibilmente complicata dopo l’eliminazione dalla Champions League, avvenuta già dopo la fase a gironi.

Calciomercato Juventus, uragano Chelsea: affare scudetto
Graham Potter, tecnico del Chelsea ©️Ansafoto

Ma è ormai acqua passata. Lo sguardo è rivolto al futuro. Sarà fondamentale, in tal senso, dare continuità alle sei vittorie di fila in campionato, in modo da poter dire di nuovo la propria nella lotta per lo scudetto. La Vecchia Signora, dopo quasi due mesi, tornerà a giocare un match di Serie A mercoledì prossimo in casa della Cremonese, unica squadra a non aver ancora vinto una partita. Sarà l’antipasto di una seconda parte di stagione intensa, in cui i bianconeri saranno chiamati a lottare su tre fronti. Oltre al campionato, ci sono pure Europa League e Coppa Italia, competizione che Allegri non vuole assolutamente prendere sottogamba. Motivo per cui servirà una rosa lunga, altrimenti sarà impossibile reggere i ritmi senza alternative di spessore ai titolari.

Calciomercato Juventus, per Mudryk c’è pure il Chelsea

Non siamo ancora in grado di affermare che tipo di mercato sarà quello della Juventus. I dubbi verranno probabilmente fugati dopo il 18 gennaio, quando si insedierà il nuovo Consiglio d’amministrazione dopo il terremoto che ha scosso la società.

Calciomercato Juventus, uragano Chelsea: affare scudetto
Mudryk ©️Ansafoto

Nel frattempo sembra allontanarsi sempre di più Mykhailo Mudryk, il giovane talento dello Shakhtar Donetsk che si è messo in mostra nell’ultima Champions League. In un primo momento si pensava che la Juventus, insieme al Milan, potesse essere della partita. Ma a quanto pare il futuro del gioiellino ucraino sarà in Inghilterra. Ad oggi, infatti, se lo contendono le due londinesi Arsenal e Chelsea. Un vero e proprio derby di mercato. Secondo quanto riporta il The Guardian, i Gunners avrebbero offerto circa 60 milioni di euro allo Shakhtar, che tuttavia sta provando a resistere. E l’insidia più grande, per l’Arsenal, viene proprio dai Blues, che pensano di inserirsi nella trattativa.