Juventus snobbata, Allegri ‘tradito’: “Vuole puntare più in alto”

0
58

La Juventus di Allegri è pronta a tornare in campo per affrontare la Cremonese in quello che sarà il primo impegno del nuovo anno.

Il 2023 sarà un anno molto importante per il club bianconero, con un nuovo cda al timone del club che dovrà proiettare la Juventus verso sempre più alti traguardi. Missione non semplice, certo, bisognerà fare le giuste mosse anche in chiave calciomercato.

Juventus snobbata, Allegri ‘tradito’: “Vuole puntare più in alto”
Massimiliano Allegri

Nel corso di quest’anno solare infatti dovrà proseguire il percorso di rinnovamento dell’organico, volto anche a contenere i costi, abbassando il monte ingaggi. Allo stesso tempo però bisognerà far sì che la rosa rimanga molto competitiva, per questo motivo arriveranno a Torino dei nuovi elementi di spessore.

Juventus, Venditti: “Rabiot vuole puntare più in alto”

I bianconeri in questi mesi cercheranno anche di sistemare le questioni spinose all’interno della rosa. Con diversi calciatori che sono in scadenza di contratto, tra cui Rabiot. Il tecnico Allegri lo ritiene un giocatore indispensabile, ma il suo rinnovo è in bilico.

Juventus snobbata, Allegri ‘tradito’: “Vuole puntare più in alto”
Adrien Rabiot @LaPresse

Ai microfoni della TvPlay di calciomercato.it il giornalista Marco Venditti ha parlato di quello che potrebbe essere il futuro di Rabiot. “ll problema è la madre e non lui. Lui ha un ottimo feeling con Allegri che lo ha sempre voluto anche lo scorso anno. Quest’anno è stato determinante. Lui deve molto alla Juve, ma ci sono le pressioni della madre e poi ci sono gli interessi economici e anche lui vuole puntare più in alto, visto che in Europa la Juve tentenna. La Juve non ha nessuna intenzione di dare la cifra che Rabiot ha chiesto, che si aggira intorno ai 10 milioni di euro” sono le sue parole. L’ex centrocampista del Psg cosa deciderà del suo futuro? Sono alte le probabilità di vederlo con una maglia diversa dalla prossima stagione.