Juventus, UFFICIALE: prezzi dimezzati

0
57

La Juventus annuncia la novità tramite un comunicato ufficiale: prezzi dimezzati

Il calciomercato estivo sta entrando nel vivo. A sole due settimane dalla chiusura della sessione estiva 2023, la Juventus vuole cercare di inserire qualche altro tassello in rosa.

Juventus ufficiale prezzi dimezzati
Juventus @Lapresse

Al momento le trattative in entrata non stanno prendendo il volo e a poche ore dall’inizio del campionato, Massimiliano Allegri dovrà contare sui giocatori avuti in tournée negli Stati Uniti, con l’unica aggiunta di Timothy Weah. Continuano a circolare i nomi di Leon Goretzka per il centrocampo e di Domenico Berardi per l’attacco ma al momento nessuna delle due trattative decolla. Allegri si affiderà a Chiesa e Vlahovic nella prima giornata contro l’Udinese, sperando in un nuovo rinforzo per l’attacco nelle ultime due settimane di mercato. Intanto arriva un comunicato ufficiale del club in merito ai biglietti dello stadio, in particolare del settore ospiti.

Juventus, comunicato ufficiale: prezzi dei biglietti dimezzati

La Juventus ha diramato un comunicato sul proprio sito ufficiale che recita così. “Juventus Football Club comunica che per le partite di Serie A e Coppa Italia della stagione 2023/2024 il prezzo massimo di un biglietto nel Settore Ospiti dell’Allianz Stadium sarà di € 45,00.

Juventus comunicato ufficiale
Allegri (Lapresse) – Juvelive.it

Riconosciuto come il più moderno d’Italia, lo stadio bianconero è un impianto sportivo all’avanguardia, unico nel suo genere. Ha sempre offerto un grande spettacolo, anche fuori dal campo. In quest’ottica e anche in quanto prima società in Italia ad adottare questo tipo di misura, il Club si augura che il medesimo trattamento venga riservato in trasferta anche ai milioni di tifosi juventini presenti in tutti gli stadi d’Italia. Soprattutto auspica che i Club italiani più grandi e con maggiore seguito – ed eventualmente anche la Lega Serie A – sostengano e seguano a ruota questa iniziativa, per trovare un accordo collettivo”.