Juventus fulminata: il bomber lo prende il Milan

0
876

Un ritorno in Serie A inaspettato ma non alla Juventus, ecco perché il bomber sceglierebbe il Milan per il suo futuro: i dettagli.

Nonostante non sia ancora ufficiale, ci sono forti segnali che indicano che Álvaro Morata ha rinnovato il suo contratto con il suo attuale club, prolungandolo fino al 2027. Questo sviluppo è stato anticipato da diverse fonti, sebbene al momento non sia stata emessa una comunicazione ufficiale in merito. Il collegamento contrattuale precedente di Morata lo legava al suo attuale club solo fino alla scadenza del contratto in corso, ma ora sembra che le cose stiano prendendo una piega diversa. Tuttavia, secondo quanto riportato da ‘Todofichajes’, non si può escludere del tutto la possibilità di un’uscita dal club spagnolo.

Juventus sotto assedio: Milan show, bomber prenotato
Pioli, tecnico del Milan (Lapresse) – Juvelive.it

La Juventus aveva già dimostrato interesse per Morata, come anticipato all’inizio della sessione di mercato estiva, ma ora si aggiunge anche il nome del Milan alla lista dei club interessati al talentuoso attaccante spagnolo.

Milan su Morata: ecco dove ritorna in Serie A

Morata all'Inter se parte Lautaro
Morata (Lapresse) – Juvelive.it

Sebbene Morata sia contento della sua esperienza attuale nella capitale spagnola, sembra che ci siano considerazioni personali in gioco. La sua famiglia desidera essere più vicina a casa, e va ricordato che la moglie dell’attaccante è originaria dell’Italia e non disdegnerebbe un ritorno nel Paese transalpino. Il Milan aveva già mostrato interesse per Morata l’estate scorsa e sembra che siano pronti a rinnovare l’offerta nelle prossime sessioni di mercato.

Sebbene sembri improbabile che Morata lasci il suo attuale club durante il mercato invernale, molto dipenderà dalla situazione complessiva e dalle offerte che potrebbero arrivare a gennaio. Con Morata che ha 31 anni, i dirigenti sportivi sanno che questa potrebbe essere l’ultima occasione per trarre vantaggio dalla sua eventuale partenza, e se dovesse arrivare un’offerta convincente, sarebbero disposti a considerare un suo trasferimento.