Juventus, Szczesny detta il mercato: “Lo prenderei assieme a Ramsey”

0
227

Juventus, l’estremo difensore bianconero ha commentato quelle che probabilmente saranno le prossime mosse della sua squadra.

L’ultima proposta è un triennale da otto milioni a stagione. Più, ovviamente, i relativi bonus: difficile da rifiutare. La Juventus ha deciso di fare un’eccezione pur di rimettere le mani su Paul Pogba, a costo di sforare leggermente il tetto del monte-ingaggi che lo scorso autunno si è auto-imposta per far quadrare il più possibile i conti.

Calciomercato Juventus
Szczesny ©️LaPresse

Si avvicina dunque il famigerato “Pogback”: dall’Inghilterra provano a fissare già qualche data, che secondo Sky Sports Uk potrebbe essere il prossimo 17 giugno, quando su Amazon uscirà il documentario sul centrocampista francese. Insomma, il “Polpo” ha ormai preso la sua decisione. Ha lanciato diversi messaggi nei giorni scorsi, non solo attraverso i social. E si prepara a riabbracciare la città che lo accolse nell’estate di dieci anni fa, quand’era ancora un perfetto sconosciuto arrivato a parametro zero da Manchester.

Juventus, Szczesny entusiasta del possibile arrivo di Pogba

Pogba (Lapresse)

Pogba si appresta, guarda caso, a rifare lo stesso percorso. Dall’Inghilterra all’Italia, dalla fredda Manchester all’austero capoluogo piemontese. Con l’obiettivo di ritrovarsi dopo annate in cui le soddisfazioni sono state poche, a causa del caos che è sempre regnato sovrano attorno ai Red Devils ma anche per via dei problemi fisici che l’hanno spesso limitato. Massimiliano Allegri, che con il giocatore transalpino aveva instaurato un ottimo  rapporto, ha approvato il suo ritorno senza neanche pensarci due volte. E a quanto pare anche i suoi futuri compagni non vedono l’ora di averlo nello spogliatoio. Emblematiche le parole del portiere bianconero Wojciech Szczesny, intervistato dal “The Sun”.

“Pogba è un giocatore di grandissima caratura – ha detto il polacco – Forse negli ultimi anni gli è mancata la continuità e anche gli infortuni non lo hanno di certo aiutato. Ma quando è in forma, è uno dei migliori giocatori al mondo”.

Non è passato inosservato, poi, il passaggio su un altro giocatore che nelle prossime settimane tornerà a Torino, Aaron Ramsey, reduce dalla poco entusiasmante esperienza in prestito ai Rangers in Scozia. “Il gallese un ottimo giocatore – sono state le parole di Szczesny al tabloid inglese  – Gli infortuni sono stati un grosso problema per lui negli ultimi anni. Se tornerà in condizione, sarà una grande aggiunta per la nostra squadra o per qualsiasi altro club in Europa perché è un giocatore brillante”.