Juventus, incubo Vlahovic: ‘tegola’ più grave del previsto

0
926

Juventus, incubo Vlahovic: la tegola per Massimiliano Allegri sarebbe più grave del previsto. L’attaccante rischia di saltare molte partite

Ieri Massimiliano Allegri in conferenza stampa ha lanciato l’allarme attorno alle condizioni di Dusan Vlahovic. L’attaccante non sta bene e non sarà disponibile per la trasferta di oggi sul campo del Lecce. Una Juve monca quella che si presenterà al Via del Mare ma non per questo con degli alibi. Allegri sa benissimo che deve vincere e non può permettersi nessun passo falso se vuole cercare di salvare panchina e stagione. Insomma, una situazione tutt’altro che semplice.

Juventus, incubo Vlahovic: 'tegola' più grave del previsto
Vlahovic ©️LaPresse

Ma il discorso che andiamo ad affrontare adesso è un altro e riguarda quelle che sono le condizioni di Dusan Vlahovic come detto. L’attaccante è stato sostituito al 25′ del secondo tempo della sfida contro il Benfica. E quello che sembrava un cambio di un tecnico ormai che non ci crede, invece si è rivelato un cambio per cercare di gestire una situazione fisica, che potrebbe portare anche ad uno stop più lungo del previsto.

Juventus, quando rientra Vlahovic

juvelive.it
Massimiliano Allegri ©️LaPresse

Ora, per chi pensava o sperava di vedere Vlahovic già in campo questo pomeriggio, dovrà farsene una ragione. E secondo TuttoSport in edicola questa mattina sono altissime le probabilità di vedere fuori l’ex Fiorentina anche nella gara della prossima settimana contro il Psg allo Stadium, quella che vale, ahinoi, la qualificazione alla seconda fase dell’Europa League. A rischio anche l’Inter? Sì, a quanto pare c’è anche questa di possibilità soprattutto per non rischiare di perdere Vlahovic – che ha un problema al pube, una zona assai delicata per un’atleta – di perderlo per molto tempo. E la paura di Dusan è quella di non volere la possibilità di allenarsi bene, di spingere come vuole, e di restare così indietro fisicamente. Insomma, va tutto male.