Calciomercato Juventus, Allegri mette la freccia: Inter al tappeto

0
100

Calciomercato Juventus, pressing costante dei bianconeri, che puntano a strappare l’accordo in tempi relativamente brevi.

Archiviate le due amichevoli contro Arsenal e Rjeka che hanno comunque offerto spunti interessanti, la Juventus sta recuperando energie preziose in vista della ripresa degli allenamenti in programma il 27 dicembre. Nel frattempo gli uomini mercato bianconeri sono da tempo al lavoro per regalare ad Allegri quei rinforzi con cui puntellare l’organico a disposizione del tecnico livornese.

Max Allegri ©LaPresse

Si andrà alla ricerca di profili giovani ma con un bagaglio d’esperienza già importante: ancora meglio se acquistabili a prezzi relativamente contenuti. Indizi che si sposano molto bene con il profilo di Alex Grimaldo, che non a caso è da tempo nel mirino della Juventus. Lo spagnolo di proprietà del Benfica può in teoria firmare un pre-contratto con un altro club già a gennaio, non avendo rinnovato il suo contratto con le “Aquile” in scadenza nel 2023. Per versatilità, capacità di interpretare al meglio le due fasi di gioco e spinta propulsiva dalla cintola in su si tratta di un calciatore che si sposa molto bene con le caratteristiche ricercate dalla Juventus.

Calciomercato Juventus, sprint per la firma di Grimaldo

La situazione legata ad Alex Sandro, a cui salvo nuovi dietrofront non sarà rinnovato il contratto, impone serie valutazioni. Un ritorno anticipato di Cambiaso alla base, di per sé, non risolverebbe i problemi. Ecco perché un eventuale affondo per Grimaldo contribuirebbe a sistemare diversi tasselli del puzzle.

Calciomercato Juventus, Cherubini alla Harry Potter: triplo colpo magico
Grimaldo ©LaPresse

La concorrenza – come riferito dal Portogallo – non manca, ma la Juve è intenzionata a giocarsi le proprie chances, ed avrebbe già preparato la propria contro-mossa.

Come riferito da calciomercato.com, infatti, i contatti avuti tra le parti nelle ultime settimane sono stati piuttosto positivi, al punto che la Juve sarebbe convinta di chiudere a proprio favore la contesa in tempi relativamente brevi. Un blitz che manderebbe al tappeto una concorrenza che nelle ultime settimane era diventata piuttosto folta. Inter e Napoli, infatti, avevano effettuato dei sondaggi esplorativi, così come il Barcellona.