Dybala-Morata, intreccio da batticuore: la Juventus riprende il grande ex

0
250

Dybala-Morata, il fantasista giallorosso ha un contratto fino al 2025 ma c’è quella clausola che preoccupa i tifosi.

Le coppe europee stanno ormai entrando nel vivo. Dopo le vibranti notti di Champions con il derby tutto italiano tra Milan e Napoli, tocca all’Europa ed alla Conference League.

Dybala-Morata, intreccio da batticuore: la Juventus riprende il grande ex
Dybala – JUvelive.it (Ansa)

Tra poche ore Juventus e Roma saranno impegnate nell’andata dei quarti di finale della seconda competizione internazionale per ordine d’importanza, rispettivamente contro i portoghesi dello Sporting e gli olandesi del Feyenoord. Le due italiane possono incontrarsi solamente nella finalissima di Budapest, visto che il sorteggio le ha fatte capitare nei lati opposti del tabellone. Solo nella capitale ungherese, dove sia bianconeri che giallorossi si augurano di arrivare, Paulo Dybala potrebbe avere un nuovo rendez-vous con la sua vecchia squadra. L’argentino finora ha affrontato la Juventus da avversario esclusivamente in campionato. Non c’è stato il gol dell’ex ma la formazione di José Mourinho ha evitato la sconfitta sia all’andata che al ritorno, raccogliendo 4 punti complessivi contro i bianconeri.

Dybala-Morata, la Juventus non “dimentica” i suoi ex

Dybala ha già raggiunto la doppia cifra in termini di gol nella Capitale ed in poco tempo è diventato un vero e proprio totem della squadra allenata dal tecnico portoghese. Della sua immensa qualità la Roma non può farne a meno.

Alvaro Morata calciomercato Juventus
Alvaro Morata ©LaPresse

Ecco perché quella clausola rescissoria che l’entourage del giocatore ha voluto inserire nel contratto al momento della stretta di mano mette paura ai tifosi capitolini. Dybala infatti rimarrà alla Roma almeno fino al 2025, a meno che qualche club (non italiano) decida di sborsare 12 milioni di euro per assicurarsi le prestazioni della “Joya”. Secondo il portale spagnolo Fichajes.net, il campione del mondo sarebbe finito nel mirino dell’Atletico Madrid. Diego Simeone in realtà l’aveva già corteggiato la scorsa estate ma poi Dybala preferì restare in Italia. Tra le squadre interessante all’argentino, oltre ai Colchoneros, ci sarebbero anche Manchester United, Barcellona, Real Madrid e – questa ha del clamoroso – anche stessa la Juventus. Che potrebbe anche riprendersi Alvaro Morata, oggi all’Atletico Madrid, nel caso in cui dovesse lasciare, com’è probabile, la capitale spagnola.