Attaccante Juventus
Gonzalo Higuain ©Getty Images

La Juventus è uscita sconfitta dal match del Camp Nou contro il Barcellona. I bianconeri, dopo un buon primo tempo, hanno subito a prima frazione di gioco ormai scaduta il gol dei blaugrana e così come successo a Cardiff nella ripresa sono crollati. Un comportamento arrendevole che non è bagaglio della Juventus e che ha coinvolto diversi protagonisti della Vecchia Signora: uno su tutti, Gonzalo Higuain. Il Pipita è stato un fantasma al Camp Nou, tanto da subire le critiche di Allegri nel post partita a causa del suo atteggiamento. Il tecnico bianconero ha sostituto l’argentino all’85esimo e al momento della sostituzione, Higuain l’ha combinata grossa.

Barcellona-Juventus, il dito medio di Higuain può costare caro

Uscito dal campo, infatti, il Pipita ha rivolto ai tifosi del Barcellona che lo fischiavano un dito medio ripreso dalla telecamere e che potrebbe avere ripercussioni. Un gesto che non fa parte del costume della società torinese e che potrebbe quindi multare il calciatore, ma non solo: Higuain, infatti, potrebbe incorrere in una squalifica di almeno una giornata.

Un episodio simile a quello dell’argentino è capitano la settimana scorsa durante il match tra Inghilterra e Slovacchia, con Dele Alli che ha mostrato il dito medio al suo compagno di squadra Walker. Celebre è, invece, con il medesimo gesto fatto da José Mourinho. Il tecnico portoghese, allora alla guida del Porto, non resistette a mostrare il dito ai tifosi del Manchester United nella gara di ritorno all’Old Trafford degli ottavi di Champions League 2004. Dopo il gol di Costinha a tempo scaduto, Mou non riuscì a trattenersi.

Ecco l’immagine incriminata: