calciomercato Juventus Morata Milan
Alvaro Morata @ Getty Images

Il ritorno di Morata alla Juventus è il sogno dei tifosi. Anche il Milan è interessato a riportarlo in Serie A, ma prima deve fare i conti con la questione UEFA.

La Juventus prepara grossi cambiamenti per quanto riguarda il reparto offensivo. A quanto pare, Gonzalo Higuaìn potrebbe essere ceduto per fare spazio ad un nuovo grande centravanti. I nomi sono sostanzialmente due: Robert Lewandowski e Alvaro Morata. Di quest’ultimo se ne è parlato molto nelle scorse ore per la sua visita a Torino. Lo spagnolo ha poi spiegato che si trovava nel capoluogo piemontese per un compleanno di un amico. Ma Giuseppe Marotta sta davvero lavorando per un suo ritorno. Le richieste del Chelsea sono alte: se i Blues dovessero prendere Maurizio Sarri come nuovo allenatore, la Juventus potrebbe giocarsi la carta Higuaìn per mettere le mani su Morata.

Calciomercato Juventus, il Milan insiste per Morata

Morata
Morata © Getty Images

Con l’addio quasi certo di Antonio Conte, anche Morata sembra intenzionato a cambiare aria dopo una sola stagione al Chelsea. Pagato circa 80 milioni dal Real Madrid, la società inglese non vuole fare sconti per la sua cessione. Nonostante queste cifre così alte, la Gazzetta dello Sport insiste su una forte possibilità che il Milan tenti l’assalto. Per Massimiliano Mirabelli, direttore sportivo rossonero, è lui l’obiettivo numero uno per l’attacco. Chiaramente, se l’UEFA dovesse decidere per l’esclusione dall’Europa League, il club di via Aldo Rossi non avrà margini di manovra per questa operazione.

Per il Milan sarebbe la seconda estate consecutiva a caccia di Morata. L’estate scorsa Mirabelli avviò i contatti con Beppe Bozzo (intermediario dell’affare) e ha avuto un incontro con lo stesso già in queste settimane. Ma l’arrivo dello spagnolo in rossonero non dipende soltanto dalla partecipazione o meno all’Europa League (elemento comunque fondamentale) ma anche da un possibile blocco del mercato, che potrebbe compromettere l’inserimento nella lista UEFA di un attaccante da almeno 70 milioni (a meno che nel frattempo non venga ceduto uno con lo stesso valore).

Le ultime voci di calciomercato Juventus raccontano di un Marotta vigile e attento alla questione. Morata è rimasto molto legato a Torino e viceversa: lo dimostra l’entusiasmo con cui è stato accolto in questi giorni in città. Un ritorno potrebbe essere gradito anche dalla moglie Alice, che vorrebbe tornare a vivere in Italia dopo un anno in Inghilterra. Marotta punterà su questi motivi per convincere il giocatore. Per convincere il Chelsea, poi, le alternative e i soldi non mancano.