Juventus-Benfica 1-1: Clemenza pareggia e la decidono i rigori

0
18
Bernardeschi infortunio Notizie Juve
Federico Bernardeschi © Getty Images

23′ – Khedira calcia dalla distanza, pallone deviato in corner.

23′ – Clamoroso errore di Caldara che perde palla, chiedendo un fallo, ma Gedson calcia fuori.

20′ – Dopo venti minuti il punteggio è inchiodato sullo 0-0.

16′ – Ci prova il Benfica su punizione ma Szczesny addomestica bene il colpo da centro area di Conti.

12′ – Nei primi minuti le due squadre si studiano, il caldo si fa sentire.

10′ – Cancelo trova Marchisio al limite dell’area ma il principino conclude alto, prima occasione bianconera.

10′ – Prima occasione, Pizzi trova Salvio che riesce a divincolarsi da Beruatto ma sbaglia la consclusione.

8′ – Benfica partito meglio, le due squadre si studiano.

PARTITI!

Pochi minuti all’inizio della partita.

Formazioni ufficiali:

Benfica (4-3-3): Odysseas; Almeida, Conti, Jardel, Grimaldo; Fejsa, Gedson, Pizzi; Salvio, Ferreyra, Cervi. All. Vitoria
Juventus (4-3-3): Szczesny; Cancelo, Caldara, Chiellini, Beruatto; Khedira, Pjanic, Marchisio; Pereira, Favilli, Bernardeschi. All. Allegri

La Juventus di Massimiliano Allegri torna in campo, questa sera ore 19 (ore italiana) per la seconda sfida dell’International Champions Cup. Dopo il Bayern Monaco, i bianconeri sfidano il Benfica.

Dopo al prima vittoria ottenuta 2-0 contro il Bayern Monaco (doppietta di Favilli), la formazione bianconera scenderà in campo contro i portoghesi del Benfica per continuare la preparazione di avvicinamento alla nuova stagione in arrivo. In attesa di alcuni nazionali, Massimiliano Allegri si affiderà ad alcuni della vecchia guardia, ed alcuni giovani già convincenti nella prima uscita contro i tedeschi.

Juventus-Benfica, segui la diretta su juvelive

Chiellini capitano Juventus
Giorgio Chiellini @ Getty Images

La redazione di Juvelive è pronta a raccontarvi la diretta del match che vedrà la formazione di Massimiliano Allegri sfidare quella di Rui Vitoria. Come dicevamo Vecchia Signora decimata dalle assenza, importanti e preziose, di alcuni nazionali e naturlamente del più grande assente di tutti: Cristiano Ronaldo. Per tanto il tecnico toscano si affiderà ad una Juventus piuttosto sperimentale: Juventus (4-4-2): Perin; Cancelo, Chiellini, Barzagli, Beruatto; Pjanic, Khedira, Marchisio, Pereira; Bernardeschi, Favilli.

Il Benfica, dal canto suo, ha la formazione titolare e può, anche se in assenza di qualche nazionale schierare una squadra che si avvicina a quella che affronterà la nuova season portoghese. Il tecnico Rui Vitoria punterà sullo zoccolo duro della squadra lusitana, ma proverà anche alcuni nuovi acquisti, tra questi Castillo, attaccante arrivato questa estate dai messicani del Pumas. Al suo fianco Salvio e uno tra Zivkovic e Pizzi. Benfica (4-3-3): Svilar; Grimaldo, Jardel, Dias, Almeida; Gedson Fernandes, Fejsa, Pizzi (Samaris); Salvio, Castillo, Zivkovic (Pizzi).

Juventus-Benfica in campo alle 19

Marchisio, Calciomercato Juventus
Claudio Marchisio, mercato Juventus

Saranno le 19:00, ore italiane, a vedere scendere in campo Juventus e Benfica per il secondo turno dell’International Champions Cup. Ricordiamo che i bianconeri di Massimiliano Allegri hanno battuto, nella prima uscita, il Bayern Monaco per due reti a zero grazie alla doppietta del baby Favilli (promesso al Genoa). I portoghesi, invece, nella loro prima gara hanno superato ai calci di rigore il Borussia Dortmund, dopo aver concluso 2-2 i tempi regolamentari. Dopo questa gara la Juventus affronterà  il Real Madrid giorno 4 agosto, mentre il Benfica sarà  in campo giorno 1 contro i francesi del Lione. Appuntamento dunque, questa sera, ore 19:00, Juventus-Benfica.