Questa sera importante gara per la Juventus, alle ore 21 all’Allianz Stadium, contro l’Ajax per la gara di ritorno dei quarti di finale di Champions League. Abbiamo sentito, in esclusiva, Dario Lignana.

Esclusiva Dario Lignana, Juventus Ajax

E’ il giorno della sfida tra la Juventus e l’Ajax, che consegnerà a una delle due squadre la qualificazione alle semifinali di Champions League. All’andata è finita 1-1, risultato che va a vantaggio, senza dubbio, dei bianconeri che però non devono distrarsi. La nostra redazione ha sentito, in esclusiva, il giornalista sportivo Dario Lignana che ha voluto spiegarci la chiave tattica del match.

Juventus Ajax, le parole di Dario Lignana

Senza Chiellini dove ha sofferto la Juventus ?

Nella gara d’andata la Juventus ha sofferto a tratti il pressing asfissiante dei padroni di casa, molto bravi nel recupero delle seconde palle, nel palleggio stretto e nell’ingabbiare Pjanic, chiudendogli le linee di passaggio ed impedendogli sovente di verticalizzare. Van de Beek e Tadic sin dalle prime battute di gioco hanno spesso cambiato posizione sul terreno di gioco, nel tentativo di non dare punti di riferimento alla retroguardia bianconera, che raramente si è fatta cogliere in difficoltà.

Cosa devono fare i bianconeri per evitare di subire gol con questo Ajax?

La Juventus possiede una delle migliori difese a livello internazionale, all’andata il lavoro dei due centrali, Bonucci e Rugani, così come quello dei terzini è stato attento ed ordinato, con pochissime sbavature. Come nella gara d’andata sarà fondamentale mantenere corti i vari reparti del campo, in particolar modo sarà importantissimo il lavoro di filtro del centrocampo.

L’importanza di Cancelo per la Juventus?

Cancelo è un giocatore molto importante per la Juventus sia per quanto concerne la fase difensiva, che per quanto riguarda la fase offensiva di gioco. Le sue qualità tecniche mettono sovente in difficoltà l’avversario, soprattutto nell’uno contro uno, che permettono in diversi momenti della gara alla squadra di trovarsi in una situazione di superiorità numerica in fase offensiva.

Una chiave tattica per la gara di ritorno?

In un match possono esserci diversi piccoli accorgimenti tattici, che possono poi risultare decisivi ai fini del risultato. Uno tra questi sarà aumentare la percentuale del possesso del pallone, per interrompere le rapide trame di gioco dell’Ajax, sfruttando la fisicità e le capacità di recupero palla delle due mezzali bianconere. Inoltre sarà importante aumentare la qualità e la velocità del palleggio, al fine di cambiare velocemente lato di campo per uscire dal pressing asfissiante dell’Ajax, cercando di attaccare gli spazi alle spalle delle linee di pressione.

Siamo stati selezionati da Google News come sito accreditato, seguici sempre con un CLICK