Calciomercato Juventus, con Kulusevski è finita | Doppio erede

0
48

Calciomercato Juventus, con Kulusevski è già finita: doppio erede per lo svedese. Ecco gli obiettivi di Cherubini per il futuro

La storia d’amore con Kulusevski è già finita. Ancora prima di cominciare probabilmente, visto che l’esterno svedese non ha mai convinto del tutto. Né l’anno scorso, e nemmeno fino al momento con Allegri in panchina. La cessione quindi appare possibile.

Zaniolo ©Getty Images

Su di lui ci sono diverse squadre che avrebbero iniziato a fare un sondaggio. Una su tutte è il Tottenham di Fabio Paratici, il dirigente che lo ha voluto in maglia bianconera facendo un importante sacrificio economico. Soprattutto la pista inglese in questo momento è quella più calda. Si è parlato anche di un possibile scambio con la Fiorentina per arrivare a Vlahovic, ma Commisso chiede solamente soldi e non accetterebbe contropartite tecniche. Intanto, però, come riportato da calciomercatonews.com, Cherubini starebbe lavorando al doppio erede.

LEGGI ANCHE: Morata e Vlahovic | La doppia mossa Juventus per il serbo

Calciomercato Juventus, Zaniolo e Lozano per il dopo Kulusevski

Juventus
Lozano ©Getty Images

Il primo nome in cima alla lista sarebbe quello di Nicolò Zaniolo. Il romanista, 22 anni, con scadenza di contratto nel 2024, è sì coccolato dall’ambiente romano, ma il richiamo della Vecchia Signora lo potrebbe anche portare ad un futuro lontano dalla Capitale. Probabilmente, spiega il portale, sarà decisivo anche per un rinnovo il rendimento di questa stagione dopo che due gravissimi infortuni lo hanno tenuto per molto tempo lontano dal terreno di gioco.

Altri sondaggi in corso su Hirving Lozano, anche lui in scadenza con il Napoli nel 2024. Il messicano piace per la sua duttilità lì davanti e anche perché riesce a imprimere velocità alla manovra. La concorrenza con Spalletti è tanta in questo momento, e la Juventus potrebbe sicuramente offrirgli un po’ di spazio. Ovviamente sarà difficile riuscire a centrare anche uno di questi due obiettivi. Ma Cherubini cercherà senza dubbio di fare un tentativo.