Pagelle Juventus-Napoli e voti: Chiesa straripante | Tre bocciati

0
606

Voti e pagelle Juventus-Napoli: la valutazione delle prove dei bianconeri nel big match della prima giornata di ritorno.

Finisce in parità il match dell’Allianz Stadium: alla rete di Mertens risponde il sigillo di Chiesa.

Federico Chiesa @LaPresse

Pagelle

Szczesny 6 Complessivamente positiva la prova di “Tek”, che non ha grosse responsabilità sul gola subito anche se avrebbe potuto fare oggettivamente qualcosa in più. Si fa trovare pronto su un paio di conclusioni del belga

Rugani 6,5 Partita di giustezza dell’ex Empoli: preciso, ordinato e puntuale.

De Ligt 6,5 Sbaglia davvero poco, e dà la sensazione di uno strapotere fisico assolutamente strabordante

Alex Sandro 5,5 Politano molte volte elude la marcatura non asfissiante del brasiliano, apparso non ancora al top

Cuadrado 6,5 Abile in tutte e due le fasi, anche perché dalle sue parti gravita un cliente come Insigne.

Rabiot 5,5 Avulso, si spegne alla distanza: gli manca sempre quel quid

Locatelli 6 Prima mezz’ora di grande qualità, poi la qualità nel palleggio del Napoli lo infiacchisce: è l’unico che prova a verticalizzare.

Mckennie 6 Partenza horror, ma cresce con il passare dei minuti: da un suo inserimento si snoda l’azione che porta al goal di Chiesa.

Chiesa 7 Fa il bello e il cattivo tempo: una furia, una cattiveria da vero gladiatore. Trova un goal da rapace d’area stagionato, ma ciò che impressiona è la qualità abbinata alla fisicità e alla tecnica che gli consente di andare alla conclusione in almeno 4 circostanze.

Bernardeschi 6 Molto fumoso, ma il suo contributo lo dà

Morata 5,5 Si dà da fare, ma manca di incisività e di peso in area di rigore, al quale non riesce a compensare con l’attacco alla profondità

Dybala 6 Entra bene, andando anche alla conclusione da 26 metri, ma viene servito poco.