Calciomercato Juventus, Allegri non demorde: “prenotato” il primo colpo del 2023

0
84

Calciomercato Juventus, mister Allegri non molla la presa. Questo il piano d’azione escogitato per beffare le big d’Europa e garantirsi il colpaccio.

Dopo aver battuto il Venezia con doppietta di Bonucci, i bianconeri hanno centrato il primo obiettivo di una stagione che, nonostante gli alti e bassi, permetterà loro di disputare la Uefa Champions League. Sovente abbiamo ribadito l’importanza di un approdo tra le prime quattro, in termini non solo di fascino e lustro ma anche economici e finanziari.

Allegri ©LaPresse

Il bottino per la qualificazione alla massima competizione continentale garantirà a Cherubini un felice margine di manovra, fondamentale per rinforzare una rosa che dovrà essere puntellata in plurime regioni di campo durante il prossimo trimestre.

Sempre in questa sede, nelle ultime settimane, abbiamo rimarcato la necessità di trovare un valido sostituto di Dybala, evidenziando altresì come le questioni con le quali fare i conti interesseranno anche altre zone.

Calciomercato Juventus, il piano di Allegri per Tielemans: la grande beffa al Real Madrid

Calciomercato Juventus
Youri Tielemans ©LaPresse

Qualche operazione, ponderata quanto importante, andrà sicuramente ad interessare il centrocampo. Per rimpolpare la mediana di Allegri sono stati fatti tanti nomi. Tra i vari, non è ancora tramontato quello di Youri Tielemans.

Sicuramente annoverabile tra i talenti più importanti del Leicester di Rodgers, prossimo avversario della Roma di Mourinho in Conference League, il belga ha da anni su di sé l’etichetta del giovane giocatore promettente. L’exploit è stato più tardivo del previsto ma resta tra le pedine più golose nel suo ruolo all’interno dei maggiori campionati d’Europa.

Ciò giustifica l’attenzione del Real Madrid che però, secondo fonti estere e lo stesso “Corriere dello Sport“, potrebbe scappare di fronte alla richiesta degli inglesi di 50 milioni di euro. Esagerata se si pensa che il contratto del bega scadrà nel 2023. Il piano di Allegri, intanto, è chiaro.

Sperare in un defilamento dei Blancos e inserirsi la prossima estate per prenderlo a zero.