Calciomercato Juventus, Arthur + 20 milioni: l’ultima freccia è letale

0
663

Calciomercato Juventus, bollicine per Allegri: individuata la possibile doppietta con la quale far volare i bianconeri.

Ore frenetiche, convulse, al cardiopalma: la Juve aspetta con ansia l’evolvere della situazione legata ad Angel Di Maria, ma nel frattempo continua a monitorare diversi profili con cui offrire a Max Allegri un ventaglio di opportunità intriganti.

Calciomercato Juventus
©LaPresse

Per rinforzare la corsia mancina, infatti, alla luce della decisione dei bianconeri di non riscattare Alvaro Morata, il nome più gettonato è quello di Kostic. Quello dell’ala serba dell’Eintracht Francoforte, però, potrebbe rivelarsi uno specchietto delle allodole per coprire l’altro vero grande obiettivo della sessione estiva di calciomercato della Juve, e cioè Nicolò Zaniolo. Legato alla Roma da un contratto in scadenza nel 2024, l’esterno offensivo giallorosso non ha ancora trovato l’accordo con Tiago Pinto per il tanto sospirato prolungamento, con la Juve che continua a lanciare segnali di fumo piuttosto importanti, anche se ufficialmente non ha ancora presentato alcun tipo di offerta ai capitolini.

Calciomercato Juventus, scambio per Zaniolo: Arthur “sacrificato”

Zaniolo Juventus Calciomercato
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Una partita a scacchi che potrebbe essere decisa da una mossa a sorpresa della “Vecchia Signora”. Secondo quanto riferito dall’edizione odierna di “Tuttosport”, infatti, Cherubini sarebbe ingolosito all’idea di inserire nell’affare per il gioiello della Roma anche il cartellino di Arthur, da aggiungere ad una base cash quantificabile in 20 milioni. Il brasiliano, però, non è il primo nome sulla lista di Mou, con la Roma che non a caso sta stringendo i tempi per riportare nella Capitale Davide Frattesi. Con l’acquisto di Matic, il ruolo del metronomo che detti i ritmi davanti alla difesa è ben coperto nella compagine di Mou; ragion per cui, è molto probabile che Pinto dica di no alla proposta bianconera. Tuttavia, l’asse Torino-Roma potrebbe surriscaldarsi nel corso delle prossime settimane, soprattutto se la Juve entrasse nell’ordine di idee di affondare seriamente il colpo.