Calciomercato Juventus, la vittoria di Allegri: firma ufficiale fino al 2026

0
78

Calciomercato Juventus, dalle parole ai fatti: è arrivato anche l’annuncio ufficiale che ha suggellato l’intesa fino al 2026.

A pochi giorni dall’inizio ufficiale della nuova stagione che, si spera, possa essere quello del definitivo rilancio, in casa Juventus infervono le manovre di mercato, per provare ad accontentare in toto le richieste di Max Allegri. E così, in attesa che Kostic sbarchi a Torino per sottoporsi alle visite mediche di rito e legarsi ai colori bianconeri, è arrivata una nuova ufficialità.

Calciomercato
Max Allegri ©LaPresse

Come diramato dalla stessa Juventus con una nota apparsa sul proprio sito ufficiale, il giovane Nicolò Fagioli ha rinnovato il suo contratto con la “Vecchia Signora”, accordandosi con la stessa fino al 2026. Un attestato di stima importante per un calciatore sul quale Allegri ha dimostrato di voler puntare sin dall’inizio del ritiro pre-campionato. Dopo aver vissuto l’ultima stagione in prestito alla Cremonese, e aver avuto un ruolo tutt’altro che indifferente per la promozione dei lombardi, ecco dunque palesarsi la grande occasione per Nicolò Fagioli, la cui intenzione di restare alla Juventus è stata ferma, nonostante le tante offerte di prestito ricevute.

Calciomercato Juventus, è arrivata la firma di Fagioli

Fagioli @LaPresse

Ecco il comunicato: “Ora è ufficiale. Nicolò Fagioli ha rinnovato il contratto che lo legherà alla Juventus per i prossimi quattro anni, fino al 2026.

Una grande soddisfazione per lui, rientrato a fine giugno dal prestito alla Cremonese e noi vogliamo partire proprio da quest’ultima parentesi che lo ha visto protagonista per tutta la stagione 2021/2022, un’annata nella quale ha recitato, appunto, un ruolo importante nel cammino della formazione lombarda.

Nicolò ha contribuito, infatti, al salto della Cremonese in Serie A con gol, assist e prestazioni di alto livello. È andato in doppia cifra segnando 3 reti e fornendo 7 assist in 33 presenze. Numeri importanti, resi ancora più dolci dall’epilogo finale: promozione nella massima serie al termine di una cavalcata straordinaria.”