Calciomercato Juventus, è saltato tutto: “ritorno” a sorpresa

0
597

Calciomercato Juventus, l’affare è saltato in maniera definitiva e Allegri è pronto a rivederlo alla Continassa. Si spera nella pista inglese

Non sembra proprio essere destino, nemmeno quando sembra tutto apposto. Nemmeno quando sembra che sia davvero ad un passo la sua cessione. Nemmeno stavolta, a quanto pare, le cose andranno a buon fine: la trattativa che infatti doveva portare all’addio di Arthur, destinato al Valencia di Gennaro Gattuso, secondo le informazioni riportate dal giornalista Leonetti sembra essersi definitivamente arenata.

Gattuso ©️Ansafoto

Insomma, non andrà in Spagna il centrocampista brasiliano che doveva essere ceduto anche per liberare il posto che è già stato prenotato da Paredes. Non ci sono dettagli del motivo per il quale questa operazione di mercato è saltata, ma la sensazione è che ci sia troppa forbice tra la richiesta d’ingaggio dell’ex Barcellona e l’effettiva disponibilità economica del Valencia di venire incontro alle richieste. Problema di soldi, ovviamente, come quasi sempre succede in questi casi.

Calciomercato Juventus, sirene inglesi per Arthur

Calciomercato Juventus
Arthur ©️LaPresse

Non è detta però l’ultima parola, anzi. Ci potrebbero essere delle sirene inglesi per Arthur nelle prossime settimane con un ritorno dell’Arsenal sul giocatore. La squadra allenata da Artetalo ha perso di vista solamente nelle ultime settimane, quando ha capito che era destinato alla squadra valenciana, ma adesso che l’operazione è saltata, allora un ritorno di fiamma ci potrebbe essere in maniera clamorosa.

Vedremo quello che succederà nelle prossime settimane, con la sensazione netta in questo momento che anche Arthur abbia capito che non abbassando le proprie pretese è destinato a vivere una stagione senza mai giocatore. Allegri che ha cercato di puntarci lo scorso anno, non farà più affidamento al brasiliano che non riesce a dare nessuna continuità alle proprie  prestazioni anche perché bloccato da qualche infortunio di troppo. Alla Juventus il suo tempo è finito.