TV PLAY | Rivoluzione totale Juventus, dirigenza nel mirino: “Il nome per l’estate”

0
96

E’ un periodo molto delicato per la Juventus, impegnata a rialzarsi dopo un paio di sconfitte che rischiano di compromettere la stagione.

I tifosi bianconeri non sono affatto soddisfatti del rendimento della loro squadra in questa fase della stagione. Troppi passi falsi sono stati commessi in questa prima parte della stagione e c’è il rischio concreto di compromettere il cammino in serie A e in Europa. Con tutte le conseguenze economiche che porterebbe il rimanere fuori dalle prime quattro o essere subito eliminati dalla Champions.

©LaPresse

In bilico non c’è solamente la panchina. Anche i calciatori sono finiti inevitabilmente nel mirino della tifoseria bianconera, insoddisfatta anche delle mosse che sono state finora effettuate dalla dirigenza. Si chiede dunque un repentino cambio di rotta.

Juventus, per Gamba cambio di strategia di mercato possibile

@LaPresse

Il giornalista di Repubblica Emanuele Gamba ha parlato ai microfoni di calciomercato.it su TvPlay e ha sottolineato come in estate possano esserci novità in vista. “Penso che la Juventus cambierà ancora a livello dirigenziale. Però ricordiamoci che la Juventus sono quattro anni che ogni estate cambia strategia e uomini. Più aumentano i problemi economici più aumenta la necessità di dirigenti capaci di fare le nozze con i fichi secchi. Non è che comunque a Napoli Giuntoli abbia solo fichi secchi. Però alla Juventus è mancata la capacità di trovare buoni giocatori a basso costo. Tutti i giocatori presi negli ultimi anni dalla Juventus sono stati pagati probabilmente di più del loro valore reale. Le difficoltà sono frutto di queste scelte. Anni fa la Juve prendeva Vidal dal Bayer Leverkusen, ma penso anche a Khedira o al giovanissimo Pogba. Negli ultimi anni invece nessuna operazione così low cost è stata fatta. La Juventus sta pensando a chi potrebbe tornare a farlo, Giuntoli è un nome ma da qui a dire che sarà futuro dirigente della Juve ce ne passa” ha detto.