Addio dopo 8 anni: così il nuovo tecnico arriva alla Juventus

0
74

Addio dopo 8 anni e tantissimi trofei. Ecco la strada per cambiare aria in casa Juventus per il dopo Allegri.

Il nome del livornese è da tempo sulla bocca di tutti, alla luce di una posizione complicatasi in quel di Torino a causa delle difficoltà palesate dalla squadra sia su campo italiano che internazionale. Dopo una campagna acquisti che ha annoverato il club di Agnelli tra quelli maggiormente attrezzati in patria, Vlahovic e colleghi non sono però riusciti a rispettare le importanti aspettative sul campo, come emerge anche da un rapido consulto alla classifica in Italia o in Champions League.

Allegri
Allegri ©LaPresse

Seppur non ancora matematicamente, contro ogni pronostico i bianconeri sembrano destinati alla cadetta Europa League o, addirittura, alla sortita ufficiale da una delel competizioni più nobili, importanti e affascinanti al mondo. Giusto al contempo però osservare come la posizione di Allegri, messa in discussione da moltissimi, resti sempre la medesima.

Addio dopo otto anni e tanti trofei: anche la Juventus pensa a Gallardo

Calciomercato Juventus
Marcelo Gallardo ©LaPresse

Dopo lo scacco contro il Maccabi in Israele, successivo a quello con il Milan e caduto in una fase in cui la Juventus aveva palesato segnali di distensione e crescita contro il Bologna e all’andata di Champions con gli appena citati, la crisi si è abbattuta nuovamente sulla compagine piemontese. Non è bastato però questo a far vacillare la posizione di Allegri, difeso da Agnelli implicitamente, prendendo le distanze da chiunque avesse cercato di stabilire un capro espiatorio per difficoltà definite dal presidente unisone.

Molto dipenderà certamente dal futuro cammino della squadra e le ultime voci provenienti dalla Spagna e dal Sudamerica lasciano intendere come a Torino si potrebbe valutare una soluzione tutt’altro che ordinaria. Dopo otto anni e 14 trofei, l’iconico allenatore del River Plate, Marcelo Gallardo lascia la squadra sudamericana, alla quale sarà legato da contratto fino alla fine di quest’anno.

Ricercato in passato anche dal Barcellona, il suo nome è stato accostato a plurime compagini continentali, soprattutto dopo il percorso nobilissimo seguito in patria. Todofichajes.com, in particolar modo, evidenzia come Gallardo potrebbe stimolare le attenzioni della Juventus e di qualche altro club di Serie A. Una soluzione certamente meno canonica ma a volte serve una scelta rivoluzionaria per ripristinare l’ordine. Staremo a vedere.