Il ritorno di Conte alla Juventus: il tecnico ha sciolto le riserve

0
5040

Calciomercato Juventus, si intensificano le voci legate ad un possibile ritorno di Antonio Conte in bianconero. La decisione del tecnico ribalta tutto.

Il successo ottenuto sul campo del Torino ha fornito una boccata d’ossigeno alla Juventus di Max Allegri. Sebbene al tecnico livornese Andrea Agnelli avesse ribadito la propria fiducia, è chiaro che tutto il mondo bianconero si aspettava una riscossa in tempi relativamente brevi.

Ribaltone Juventus
Antonio Conte ©LaPresse

La zampata di Dusan Vlahovic sotto questo punto di vista non solo ha permesso alla “Vecchia Signora” di incamerare tre punti di notevole importanza, ma è stata anche la risposta alle tante critiche che nei giorni scorsi si erano abbattute su una squadra che sembrava incapace di assumersi con decisione e consapevolezza le proprie responsabilità. Chiaramente la tempesta non si è ancora placata, e la situazione va monitorata con estrema attenzione. Del resto, Di Maria e compagni sono ad un passo dall’eliminazione in Champions League, e restano attardati in campionato. Nel caso in cui non si materializzasse una svolta nelle prossime settimane, non sono esclusi ribaltoni a sorpresa.

Calciomercato, Conte-Juventus: lo scenario

©LaPresse

Uno dei profili che è ritornato prepotentemente a circolare in orbita Juventus è quello di Antonio Conte. I vertici dirigenziali bianconeri in realtà non hanno mai aperto canali in questi giorni per tastare il terreno. Tuttavia, è chiaro che la situazione legata all’attuale tecnico del Tottenham imponga serie riflessioni. Conte non ha ancora rinnovato il suo contratto con gli Spurs in scadenza nel 2023, sebbene il club inglese sia propenso a mettere sul piatto un’offerta allettante, da circa 20 milioni euro a stagione.

Secondo quanto riferito da “La Repubblica“, Conte sarebbe comunque orientato a snobbare un’offerta della Juventus in caso di addio al Tottenham. Il suo obiettivo è quello di continuare all’estero: gli farebbero gola le panchine di Real Madrid e Psg.