Calciomercato Juventus, addio a zero in estate: doppia destinazione choc

0
147

Calciomercato Juventus, addio a zero e destinazione clamorosa. Spunta lo scenario shock per il prossimo anno.

In queste settimane di delusioni europee ma anche di una silente quanto concreta risalita in classifica, abbiamo assistito al diffondersi di tante voci. Ovviamente, tutti i rumors inerenti il possibile futuro di Allegri e le previsioni di un addio più o meno imminente hanno fatto da non sottile filo rosso, accompagnato però anche da tante altre questioni di non trascurabile  importanza.

Foto Massimo Paolone/LaPresse 3 Settembre 2022 – Firenze, Italia – sport, calcio – Fiorentina vs Juventus – Campionato italiano di calcio Serie A TIM 2022/2023 – Stadio Artemio Franchi. Nella foto: Massimiliano Allegri (Juventus F.C.)
September 3, 2022 Florence, Italy – sport, calcio – Fiorentina vs Juventus – Italian Serie A Football Championship 2022/2023 – Artemio Franchi Stadium. In the pic: Massimiliano Allegri (Juventus F.C.)

Basti pensare a tutto ciò che abbia riguardato il futuro e rinnovi dei diversi giovani pian piano lanciati nella mischia da Allegri, ad oggi rappresentanti un sostrato da porre alla base di un percorso di rinascita che, in quanto tale, non può prescindere anche da speranze future e dalla spensieratezza e brillantezza più tipiche della gioventù. Da Illing a Soulé, passando per Miretti o Fagioli, tanti i nomi in grado di stimolare attenzione anche sul fronte mercato, inserendosi in un corpo di discorsi abbraccianti tante questioni.

Calciomercato Juventus, addio Cuadrado a zero: destinazione a sorpresa

Calciomercato Juventus
Juan Cuadrado ©️LaPresse

A stimolare un certo interesse è infatti anche il futuro di diversi capisaldi della squadra, reduci da un percorso degno di quello della rosa tutta, ossia meno nobile rispetto alle aspettative create. Gli esempi potrebbero essere numerosi, partendo dai diversi nuovi arrivati, fino a giungere a quegli elementi che si credeva poter risultare più decisivi in queste parentesi di maggiore difficoltà.

Non proprio felicissimo, ad esempio, questo primissimo spezzone di Juan Cuadrardo, sul quale grava anche il peso di una scadenza contrattuale che a Torino difficilmente affronteranno. Lo scenario più concreto sembra infatti essere quello di una separazione a fine stagione, alla luce dell’attuale stipendio percepito dal colombiano e un’età non più rosea. Dopo gli interessamenti di Inter e Roma, ooer l’ex Fiorentina spunta uno scenario a sorpresa, per certi versi.

Un po’come capitato a tanti suoi colleghi (anche ex Juventus), Juan potrebbe infatti decidere di gonfiare ulteriormente il portafoglio e abbassare le pressioni in America. Lucci potrebbe infatti proporlo a plurime realtà extraoceaniche tra le quali, su tutte, l’Inter Miami o i Los Angeles.