Juventus-Lazio, i dubbi di Allegri e le possibili alternative

0
34

La Juventus scende in campo oggi per l’ultima volta nel corso del 2022 e affronterà la Lazio dell’ex Maurizio Sarri. Scontro diretto da brividi.

Quello di questa sera sarà l’ultimo impegno per i bianconeri prima del rompete le righe che ci sarà per via dei mondiali che si giocheranno in Qatar. La serie A va in vacanza e alcuni giocatori di Allegri godranno di un periodo di riposo. Molti però saranno impegnati nel torneo. La speranza è quella di riaverli al meglio quando si riprenderà a giocare, nel 2023.

Massimiliano Allegri 20221113 juvelive.it
Massimiliano Allegri @Lapresse

La stagione non era iniziata nel migliore dei modi per la Juve, ma le ultime cinque vittorie che sono arrivate hanno rimesso i bianconeri in carreggiata per le prime posizioni. Si può ancora sognare in grande e nel 2023 ci sono tutte le carte in regola per fare bene. Ma prima bisogna chiudere nel migliore dei modi, magari battendo i bianconeri. Certo i problemi di formazione non mancano mai per Allegri.

Juventus, Locatelli e Cuadrado rimangono in dubbio

La Juventus festeggia 20221113 juvelive.it
La Juventus festeggia @LaPresse

Vlahovic non ci sarà sicuramente, i due grandi dubbi di Allegri per la sfida odierna sono Locatelli e Cuadrado. Ne ha parlato lo stesso allenatore in conferenza stampa. Mancano alternative sulle corsi esterne ed è probabile che il tecnico chieda al colombiano di fare gli straordinari. A centrocampo invece Locatelli potrebbe essere non rischiato. Con Paredes che potrebbe prenderne il posto, anche se non ha probabilmente i 90′ nelle gambe. Non è nemmeno da escludere l’arretramento di Miretti sulla linea mediana, con l’inserimento di uno tra Kean e Di Maria al fianco di Milik. Ultime ore per sciogliere i dubbi e capire quale sarà la Juventus che Allegri manderà in campo per battere una Lazio decisamente in palla nell’ultimo periodo.