“Milinkovic con la maglia della Juve”: Lotito svela le carte ufficialmente

0
61

“Milinkovic con la maglia della Juve”, il presidente biancoceleste è tornato sulla possibile cessione del centrocampista serbo.

Non poteva concludersi in modo migliore il “primo tempo” della stagione della Juventus. Una vittoria netta, la seconda consecutiva allo Stadium contro una diretta concorrente (la Lazio) che rilancia improvvisamente le ambizioni dei bianconeri. Fino ad un mese fa rientrare nella lotta per lo scudetto sembrava un’utopia, adesso invece la Vecchia Signora può tornare a sognare, sebbene il Napoli abbia al momento ben dieci punti in più rispetto alla squadra guidata da Massimiliano Allegri. E dia l’idea di essere irraggiungibile.

“Milinkovic con la maglia della Juve”: Lotito svela le carte ufficialmente
Lotito ©️LaPresse

In tanti sostengono che dopo la lunga sosta inizierà un nuovo campionato. Certo è che il tecnico livornese avrà circa un mese e mezzo per lavorare con chi è rimasto alla Continassa e cercare di recuperare tutti gli infortunati, il vero grande problema da agosto ad oggi.

“Milinkovic con la maglia della Juve”, Lotito vuole 100 milioni per il suo gioiello

“Milinkovic con la maglia della Juve”: Lotito svela le carte ufficialmente
Milinkovic contro la Juventus ©️LaPresse

Servirà un piccolo sforzo anche da parte della società affinché la Juventus possa continuare a macinare vittorie una volta che ricomincerà il campionato. Il mercato di gennaio è un’occasione per rimediare a quegli errori commessi in estate. Oltre ad essere un modo per cominciare a pianificare il futuro, capire chi deve restare e chi invece lasciare partire. Sullo sfondo, il “grande sogno” che porta il nome di Sergej Milinkovic-Savic. Impossibile che la Lazio si privi a gennaio del suo “sergente” ma non è da escludere che questo sia l’ultimo anno che il centrocampista serbo trascorrerà in riva al Tevere. Dopo gli applausi scroscianti ricevuti domenica scorsa allo Stadium, il suo nome è tornato d’attualità. Ne ha parlato nuovamente anche il presidente Claudio Lotito, che continua a ritenerlo incedibile: “Non lo vendo – ha detto il patron biancoceleste – e non me ne frega nulla degli applausi. Contano i soldi, portino almeno 100 milioni per vederlo con la maglia della Juventus”.