Emergenza improvvisa, un altro big KO: salta Inter-Juventus

0
313

Emergenza improvvisa, il giocatore ha stretto i denti con il Porto in Champions League ma con la Juventus potrebbe non riuscirci. 

E dunque sarà Lisbona la prossima tappa europea della Juventus. I bianconeri torneranno a distanza di pochi mesi in una città che non evoca bei ricordi, alla luce di ciò che è successo lo scorso autunno.

Emergenza improvvisa, un altro big KO: salta Inter-Juventus
Inzaghi ©️Ansafoto

Fu proprio nella capitale portoghese che Massimiliano Allegri e i suoi uomini presero consapevolezza della dolorosa eliminazione dalla Champions League. Che per la prima volta dopo nove anni è avvenuta già dopo la fase a gironi. La doppia sfida con lo Sporting servirà anche per provare ad esorcizzare e smaltire definitivamente la delusione enorme patita contro il Benfica, guarda caso prossimo avversario dell’Inter nella coppa dalle grandi orecchie. Il sorteggio odierno ha accoppiato la Juventus coi biancoverdi di Ruben Amorim. Una formazione che, pur non brillando in Primeira Liga, negli ottavi di finale si è presa l’illustre scalpo dell’Arsenal, la squadra che sta dominando l’attuale Premier League. Un’impresa, quella di Pedro Gonçalves e compagni, che merita il massimo rispetto.

Emergenza improvvisa, Skriniar verso il forfait

Di Europa League, tuttavia, si tornerà a parlare ad aprile. Ora l’unico pensiero deve essere l’Inter, che la Juventus affronterà domenica sera a San Siro prima della sosta per le nazionali. Una vittoria contro i nerazzurri, si sa, non è mai banale.

Emergenza improvvisa, un altro big KO: salta Inter-Juventus
Skriniar ©️LaPresse

Ed è per questo che vincere permetterebbe ai bianconeri di avvicinarsi ulteriormente al quarto posto e continuare a credere nella difficile rimonta. Il tecnico livornese spera di poter schierare la miglior formazione possibile, malgrado l’infermeria non si sia ancora svuotata del tutto e ci siano elementi non al 100%. Chi invece salterà sicuramente la sfida è Milan Skriniar: il difensore nerazzurro, come riporta la Gazzetta dello Sport, va verso il forfait per la gara di domenica. Ha stretto i denti per essere titolare martedì scorso con il Porto ma difficilmente potrà farlo anche con la Juve.